Zlatan Ibrahimovic (Ansa)
Zlatan Ibrahimovic (Ansa)

Milano, 1 agosto 2020 - La storia d'amore tra Zlatan Ibrahimovic e il Milan sembra destinata a proseguire anche nella prossima stagione. La società rossonera e il campione svedese potrebbero annunciare il rinnovo di contratto al termine della sfida contro il Cagliari in programma questa sera, match che chiuderà la lunghissima Serie A 2019/2020. Le ultime notizie danno come quasi certo il prolungamento per un anno, fino al giugno 2021, quando Ibra avrà 39 anni e mezzo. Le foto postate sui canali social del giocatore con indosso la nuova maglia per la stagione 2020/2021 sembrerebbero, inoltre, un chiaro indizio in questo senso.

L'impatto avuto dallo svedese nella sua seconda avventura al Diavolo ha convinto la dirigenza a confermarlo, con un ingaggio che dovrebbe aggirarsi sui cinque milioni di euro più bonus. Questi ultimi sarebbero legati più ad obiettivi di squadra, piuttosto che personali, con un eventuale e sostanzioso aumento in caso di vittoria dello Scudetto.

Il mercato rossonero rimane molto attivo anche per quanto riguarda la zona di centrocampo. Un bis, come quello di Ibracadra, potrebbe avvenire anche per Tiemouè Bakayoko, che potrebbe rientrare a Milano dopo l'avventura al Chelsea. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, il centrocampista sarebbe in partenza da Londra e apprezzerebbe un ritorno al Milan, stavolta alla corte di Pioli. Se i Blues decidessero di abbassare le richieste economiche, potrebbero arrivare novità già nei prossimi giorni.