Zlatan Ibrahimovic (ANSA)
Zlatan Ibrahimovic (ANSA)

Milano, 27 aprile 2021 – Nonostante il pesante ko patito ieri dal suo Milan contro la Lazio che rischia di compromettere e non poco la corsa a un posto in Champions League, Stefano Pioli prova lo stesso a trovare motivi per sorridere e per guardare con fiducia verso l’immediato futuro: oggi, infatti, è tornato ad allenarsi assieme al gruppo Zlatan Ibrahimovic. Il peso dell’assenza dello svedese nelle sfide perse contro Sassuolo e Lazio si è percepito e non poco, ma adesso Ibra sembra davvero pronto al rientro, probabilmente già sabato contro il Benevento, e a dare una mano ai compagni a suon di gol in questo importantissimo finale di stagione. Lo svedese, intanto, deve fare i conti con qualche grana extra-campo: ieri, infatti, la UEFA ha fatto sapere di aver aperto un’inchiesta a carico del giocatore perché avrebbe violato il regolamento disciplinare diventando socio di una società di scommesse. Qualora le violazioni venissero accertate, Ibra rischierebbe addirittura la multa o – ipotesi più remota – una squalifica.
 

Maignan in caso di addio di Donnarumma?


In casa Milan, nel frattempo, continua a tenere banco la questione legata al futuro di Gianluigi Donnarumma: il portiere classe 1999 – finito nella bufera social dopo esser stato ripreso a sorridere assieme all’ex compagno Pepe Reina nel post-gara di Lazio-Milan – non ha infatti ancora accettato la proposta di rinnovo sottopostagli dal Milan che offre circa 8 milioni contro i 10 chiesti dal giocatore. Su di lui è forte l’interesse di diversi club, tra i quali la Juventus (non più il PSG che ha rinnovato Navas), e, nel caso il rinnovo non arrivasse, il Milan vuole farsi trovare pronto: per questo, stando a quanto riportato da più fonti, i rossoneri si starebbero muovendo per assicurarsi le prestazioni di Mike Maignan, che il Lille valuta circa 20 milioni. I discorsi con Donnarumma, che non ha mai nascosto di voler restare in rossonero, non sono comunque chiusi ma importante – se non fondamentale – per sbloccare la trattativa sarà anche la qualificazione in Champions League.

Leggi anche - Lazio-Milan, Inzaghi: "Vittoria schiacciante". Pioli: "Fallo su Calhanoglu evidente"