Zlatan Ibrahimovic (ANSA)
Zlatan Ibrahimovic (ANSA)

Lecce, 22 giugno 2020 – Il futuro di Zlatan Ibrahimovic – che sta recuperando dal problema al soleo rimediato qualche settimana fa – è un argomento che continua a tenere banco in casa Milan, come ha ammesso ai microfoni di Sky Sport prima del match contro il Lecce anche il direttore sportivo rossonero Frederic Massara che ha fatto capire che il club di via Aldo Rossi ha tutte le intenzioni di trattenere il suo fuoriclasse svedese, con il quale si potrebbe aprire un dialogo approfondito già in queste settimane che verranno: “Per campioni come Ibra c’è sempre posto in squadra. Zlatan è un giocatore importantissimo, un campione che ha deciso di darci una mano in un momento difficile. Decideremo assieme anche in base alla sua voglia di continuare. Non può esistere una squadra senza di lui perché è davvero fenomenale”.

Massara ha poi ribadito l’intenzione della proprietà di riportare il Milan ad alti livelli nonostante i paletti imposti dal Fair Play UEFA e l’obiettivo di tornare subito in Europa: “Quest’anno siamo stati senza coppe ma il Milan deve tornare in Europa. Per noi questo è un obiettivo primario e siamo convinti di poterlo raggiungere. Con Gazidis e la proprietà ci confrontiamo spesso e abbiamo l’intento comune di riportare in alto il Milan. Purtroppo ora dobbiamo rispettare alcuni parametri e restare dentro ad alcuni paletti ma non vogliamo rinunciare alla competitività”.