Zlatan Ibrahimovic (ANSA)
Zlatan Ibrahimovic (ANSA)

Milano, 29 giugno 2020 – Il Milan, dopo il convincente successo ottenuto a spese della Roma, non ha perso tempo e si è subito rimesso al lavoro in vista del match di mercoledì sera (calcio d’inizio alle 21.45) in casa della Spal. Al lavoro assieme ai compagni c’era anche Zlatan Ibrahimovic che sembra aver completamente smaltito il problema al soleo del polpaccio destro rimediato un paio di mesi fa. Per lo svedese potrebbe quindi profilarsi un ritorno quantomeno in panchina già dopodomani al Paolo Mazza di Ferrara. Chi invece non sarà di certo della partita in terra estense è il difensore brasiliano Leo Duarte che prima del match giocato contro la Roma ha rimediato una lesione al bicipite femorale che sarà rivalutata tra qualche giorno.

Il club di via Aldo Rossi intanto continua a muoversi anche sul mercato per rinforzare la rosa in vista della prossima stagione. Il nome più caldo è quello di Dominik Szoboszlai, centrocampista classe 2000 in forza al Salisburgo e molto stimato da Ralf Rangnick che potrebbe presto diventare il nuovo allenatore-manager dei rossoneri. Secondo Sportmediaset il Milan negli ultimi giorni avrebbe intensificato i contatti per bruciare la concorrenza di alcuni top club europei e assicurarsi il giovane talento che ha un costo di circa 25 milioni. Dal Brasile invece rimbalzano voci di un interessamento nei confronti del mediano del San Paolo Igor Liziero. Il ventiduenne di Jales è sotto contratto con il club paulista fino al 2023 ma ha una clausola rescissoria da 50 milioni valida per l’estero. Resta da capire se i rossoneri nelle prossime settimane decideranno di lanciare l’affondo anche su questo obiettivo.