Kjaer (ANSA)
Kjaer (ANSA)

Milano, 23 giugno 2020 – Archiviata con un convincente successo la trasferta di Lecce, il Milan di Stefano Pioli può sorridere anche per le notizie abbastanza comfortanti arrivate dall’infermeria. Stando a quanto riferito da Sky Sport, infatti, Simon Kjaer – che ieri era uscito dal campo nel corso del primo tempo dopo aver rimediato un forte trauma al ginocchio destro – si è infatti sottoposto ad alcuni esami che hanno escluso l’interessamento dei legamenti. Ora per il centrale danese inizia la fase di recupero che potrebbe portarlo a tornare in campo mercoledì prossimo contro la Spal Roma. Possibile rientro in campo contro gli estensi anche per Zlatan Ibrahimovic che in mattinata ha sostenuto il terzo controllo per verificare il processo di guarigione della lesione al soleo del polpaccio destro rimediata a fine maggio in allenamento.

Oggi, intanto, a Barcellona Mateo Musacchio è stato operato in artroscopia per risolvere un problema alla caviglia sinistra. Un intervento che costringerà il centrale argentino ad uno stop di quattro mesi che lo costringerà ovviamente a terminare anzitempo la stagione come si legge nel comunicato diramato dal club rossonero: “AC Milan comunica che nella giornata odierna Mateo Musacchio è stato operato in artroscopia alla caviglia sinistra dal Prof. Ramon Cugat, alla presenza del medico sociale del Club, Dr. Lucio Genesio. Il chirurgo si è detto soddisfatto dell’esito dell’intervento. I tempi di recupero sono stimati in 4 mesi, salvo complicazioni”.