Florenzi (ANSA)
Florenzi (ANSA)

Milano, 17 agosto 2021 – Alessandro Florenzi sarà un nuovo giocatore del Milan e già nelle prossime ore sarà nel capoluogo meneghino per sostenere le visite mediche di rito. I contatti portati avanti nella giornata di ieri hanno infatti avuto gli esiti sperati dal club rossonero che ha trovato un accordo con la Roma sulla base di un prestito oneroso da un milione di euro, al quale si aggiunge un diritto di riscatto da circa quattro milioni, che farebbe così lievitare la cifra complessiva dell’affare fino ai cinque milioni di euro. Decisive, per sbloccare la trattativa – che nei giorni scorsi aveva subito un rallentamento anche per via delle impellenze della dirigenza giallorossa, impegnata a chiudere la trattativa per Abraham - la scelta la Roma di accontentarsi del semplice diritto di riscatto senza inserire alcun obbligo, ma soprattutto la ferma volontà di Florenzi, fresco vincitore dell’Europeo con l’Italia di Mancini, di vestire la casacca rossonera per trovare ulteriore rilancio dopo una stagione comunque positiva trascorsa nelle file del Paris Saint-Germain.
 

Si lavora anche per chiudere l’affare Adlì



Pioli si assicura così un’altra pedina di valore assoluto e grande duttilità sulla corsia di destra. Il tecnico rossonero, però, adesso si aspetta anche un importante rinforzo per il centrocampo che deve fare i conti con l’infortunio di Kessié. In questo caso il prescelto è Yacine Adlì del Bordeaux, club con il quale il Milan sta da tempo trattando proficuamente per assicurarsi il centrocampista classe 2000, in grado di ricoprire anche lo spot di trequartista. Le parti sembrano decisamente vicine a un’intesa per una cifra vicina ai 10 milioni complessivi, che non appesantirebbe più di tanto le casse rossonere, reduci comunque da una campagna acquisti sin qui dispendiosa. Il Milan poi dovrebbe piazzare un terzo colpo finale per rinforzare la trequarti: i nomi in ballo sono quelli di Vlasic, Ziyech e Isco, con il croato del CSKA che sembrerebbe in cima alla lista dei desideri rossoneri. In Russia i media parlano addirittura di un affare in dirittura di arrivo sulla base, anche in questo caso, di un prestito oneroso con diritto di riscatto.

Leggi anche - Real Madrid, Ancelotti allontana il ritorno di CR7: "Mai pensato di trattarlo"