Brahim Diaz (ANSA)
Brahim Diaz (ANSA)

Milano, 19 luglio 2021 – Dopo gli annunci degli ingaggi di Olivier Giroud e Fodé Ballo-Touré – arrivati nel weekend – il Milan cala il tris e si assicura anche un’importante permanenza a Milanello: il club di via Aldo Rossi ha infatti perfezionato e annunciato l’accordo con il Real Madrid per la permanenza in rossonero almeno fino al 2023 di Brahim Diaz, il quale erediterà da Hakan Calhanoglu la prestigiosa maglia rossonera numero 10. Ai “Blancos” andranno circa 3 milioni di prestito oneroso biennale, ma il Milan tra due stagioni avrà la possibilità di esercitare un diritto di riscatto versando ulteriori 22 milioni al Real che però avrà la possibilità di contro-riscattare il giocatore per 27 milioni.

Il comunicato

L’annuncio del rinnovo del prestito di Diaz è arrivato nel tardo pomeriggio con un comunicato diffuso sui canali rossoneri: “AC Milan è lieto di annunciare di aver acquisito, a titolo temporaneo biennale, le prestazioni sportive di Brahim Abdelkader Díaz dal Real Madrid CF. Il calciatore si lega al Club rossonero fino al 30 giugno 2023. Brahim, dopo aver totalizzato 39 presenze e 7 gol con il Milan nella scorsa stagione, continuerà a vestire la maglia rossonera e indosserà il numero 10”.

Leggi anche - Milan, Giroud suona già la carica: "Puntiamo allo Scudetto e a far bene in Champions"