Kjaer (ANSA)
Kjaer (ANSA)

Milano, 26 settembre 2021 – Buone notizie per il Milan di Stefano Pioli che, dopo aver incassato tre punti pesantissimi in casa dello Spezia, ha recuperato anche un elemento fondamentale come Simon Kjaer: il centrale danese ha infatti smaltito l’infortunio di natura muscolare rimediato durante il primo tempo del match giocato contro la Juventus e oggi ha svolto la seduta di allenamento assieme ai compagni. A meno di clamorose sorprese, quindi, Kjaer prenderà parte assieme ai compagni alla sfida di Champions League contro l'Atletico Madrid in programma martedì. Stesso discorso per Alessandro Florenzi che aveva saltato la sfida contro lo Spezia per un trauma contusivo al ginocchio, rimediato in settimana nel successo ottenuto a spese del Venezia, e che oggi ha regolarmente ripreso ad allenarsi con la squadra, mettendosi definitivamente alle spalle questo recente problema fisico.

Ibra ancora out

Non prenderà parte alla sfida contro l’Atletico, invece, Zlatan Ibrahimovic che, pur stando meglio rispetto ad alcuni giorni fa, è ancora alle prese con una infiammazione al tendine d’Achille che gli procura qualche fastidio. Assieme allo svedese mancheranno poi ancora anche Bakayoko, Krunic e Messias. Pioli, nel suo 4-2-3-1, dovrebbe quindi puntare su un undici titolare formato da Maignan, Calabria, Romagnoli, Tomori e Theo Hernandez in difesa, Tonali e Bennacer in mediana e il trio composto da Saelemaekers, Brahim Diaz e Leao sulla trequarti a supporto di uno tra Rebic (favorito per un posto da titolare) e Giroud.

Leggi anche - Lazio-Roma 3-2: il derby da urlo premia il calcio spettacolo di Sarri