Abate saluta il pubblico di San Siro (LaPresse)
Abate saluta il pubblico di San Siro (LaPresse)

Milano, 20 maggio 2019 – Quella giocata ieri contro il Frosinone, a meno inattese novità, è stata l’ultima partita di Ignazio Abate a San Siro con la maglia del Milan. Il difensore classe 1986 a fine stagione lascerà infatti il club rossonero dopo 10 stagioni e oltre 300 presenze in prima squadra, che si aggiungono ai cinque anni trascorsi nel settore giovanile milanista. La società in vista della prossima stagione ha deciso di dar vita ad una piccola rivoluzione in seno alla rosa milanista e lascerà partire alcuni giocatori con il contratto in scadenza, tra cui, oltre al già citato Abate, ci sono anche l’ex capitano Montolivo e Cristian Zapata. Abate, dopo aver lasciato il campo all’84° visibilmente commosso e salutato dalla standing ovation degli oltre 60.000 spettatori che hanno assistito a Milan Frosinone, ha affidato ai social network e in particolare ad Instagram le sue emozioni e si è subito concentrato sull’impegno di domenica prossima contro la Spal, un crocevia per il futuro del Milan: "Che stadio, che tifosi, 65mila cuori rossoneri che ti applaudono... Una giornata indelebile per me. Ci sarà il tempo dei saluti e dei ringraziamenti, ma ora ci sono gli ultimi 3 punti da conquistare a Ferrara".

In queste ore continuano intanto a piovere sui social gli attestati di stima nei confronti del terzino nato a Sant’Agata de’ Goti: "È stato un piacere giocare al tuo fianco, grazie di tutto! Ti auguro il meglio" ha scritto su Instagram Patrick Cutrone. Gli ha fatto eco Gianluigi Donnarumma, un altro dei più giovani dello scacchiere milanista, che anche grazie ai consigli di Abate è cresciuto molto in questi anni: "Sei una persona speciale, Ignazio Abate! Grazie per i tuoi consigli, per le risate, per le nostre partite a carte e per essere stato un esempio fuori e dentro il campo. Ti auguro il meglio!". “Grazie di tutto” è stato invece il commento dell’attuale capitano milanista, Alessio Romagnoli. Un augurio speciale ad Abate è infine arrivato da parte di una vera e propria leggenda della storia del Milan come Franco Baresi che su Twitter ha voluto augurare all’attuale numero 20 rossonero “Buona Fortuna”.