Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic
Bologna, 22 ottobre 2019 – La battaglia di Sinisa Mihajlovic contro la leucemia mieloide che lo ha colpito nel luglio scorso continua senza sosta: come da programma, infatti, nella giornata di ieri il tecnico del Bologna ha fatto rientro nel reparto di ematologia dell’ Ospedale Sant’Orsola di Bologna, dove in queste ore ha iniziato il terzo ciclo di chemioterapia. Le condizioni dell’allenatore serbo, che la scorsa settimana ha diretto alcuni allenamenti dei rossoblù prima di seguire la squadra a Torino e sedersi regolarmente in panchina nel match disputato dal Bologna contro la Juventus, sono apparse decisamente buone e questo riempie di speranza il cuore delle migliaia di tifosi e addetti ai lavori che in questi mesi hanno sostenuto Sinisa, combattendo idealmente questa battaglia al suo fianco.

Il rientro ospedale non fermerà comunque il lavoro del tecnico rossoblù che, come accaduto nei mesi scorsi, grazie ai tanti supporti tecnologici che ha a disposizione continuerà ad avere un quotidiano e stretto contatto con i suoi collaboratori De Leo e Tanjga, ma anche con la squadra a cui Mihajlovic è riuscito a trasmettere alla perfezione la sua mentalità battagliera e il suo imprinting calcistico. Il ritorno in pista del Mister è previsto verso Natale, periodo in cui i tanti supporters del Bologna, ma non solo, sperano di ricevere come regalo buone notizie sulla salute del condottiero Sinisa.