Blaise Matuidi è positivo al coronavirus
Blaise Matuidi è positivo al coronavirus

Torino, 18 marzo 2020 - Due storie simili, due storie di preoccupazione in queste ore, dopo la notizia di essere positivi al Coronavirus. Daniele Rugani e Blaise Matuidi hanno diviso fino a un paio di settimane fa lo stesso spogliatoio, quello della Juventus. Adesso sono lontani l'uno dall'altro, ma idealmente vicini, perché entrambi devono fare i conti con il Covid-19. Per fortuna nessuno dei due ha sintomi e le loro condizioni sono buone. Dopo le rassicurazioni da parte del difensore ex Empoli, sono arrivate anche quelle del centrocampista francese, che ha ricevuto ieri sera l'esito del tampone. 

Matuidi: "Sono forte"

"Sono positivo. Abitualmente amo pensare che sono positivo perché sono una persona che cerca di irradiare buone sensazioni attorno a sé, alla mia famiglia, ai miei amici ai miei compagni - scrive Matuidi sui propri profili social - Oggi resto positivo. Sono portatore asintomatico del virus, cosciente di avere il privilegio di essere un calciatore professionista e di beneficiare per questo motivo di un monitoraggio sanitario regolare e eccellente. Se non lo fossi stato, forse non avrei mai saputo di esserlo. Sono positivo, sono forte, il mio morale é alto come quello della mia famiglia. Sono positivo, usciremo collettivamente più forti da questa prova, che ci insegnerà a conoscerci meglio, a essere più solidali, più generosi, migliori. Ringrazio tutti voi per i vostri messaggi di amicizia e di sostegno. Restiamo disciplinati e uniti per poter presto tornare a fare le coccole ai nostri figli, abbracciare i nostri genitori, dare la mano ai nostri fratelli e sorelle e festeggiare i gol con i nostri compagni. Sono positivo, ce la faremo". 

Lady Rugani incinta

Diverso lo stato d'animo della compagna di Rugani, Michela Persico. Anch'essa positiva al Coronavirus, la giornalista non si dice tanto in ansia per se stessa, quando per le condizioni del figlio che porta in grembo. "Daniele è stato il primo calciatore del nostro campionato positivo al virus Covid-19. Una cosa impensabile, perché non aveva sintomi, ma soprattutto è stata una grande paura per entrambi. Oggi viviamo separati - racconta in un'intervista rilasciata a 'Chi' - Non riesco ancora nemmeno parlarne. Ma al momento devo capire che cosa succederà. Spero che il virus non incida sulla gravidanza. I medici mi hanno assicurato che non ci dovrebbero essere problemi. Ma mettetevi nei miei panni: ho una paura infinita. Io e Daniele stavamo preparandoci a quando avremmo annunciato la gravidanza: doveva essere un momento di gioia, invece la vita ci ha tradito così. Ma sono sicura che ci rialzeremo".