Lautaro Martinez e Lionel Messi
Lautaro Martinez e Lionel Messi

Milano, 15 maggio 2020 - "Lautaro? Penso sia un attaccante impressionante, come avevo già detto. Dribbla bene, segna, sa difendere la palla: insomma, è forte". Quello di Lionel Messi suona tanto di appello nei confronti del Barcellona: della serie, Lautaro Martinez sarebbe l'innesto l'ideale per l'attacco della prossima stagione. E i dirigenti blaugrana sembrano pensarla esattamente come la Pulce, che a precisa domanda tuttavia non si sbilancia. "Non so se la società lo stia trattando, vedremo cosa succederà - le parole del numero 10 dei catalani al Mundo Deportivo - Mercato? Abbiamo bravi dirigenti che ci penseranno. Chiaro che sarà più difficile operare e bisognerà essere bravi per migliorare una squadra già forte". 

Ecco, il "Toro" dell'Inter sarebbe elemento in grado di far fare un passo in avanti al reparto avanzato del Barca. Un innesto, il classe '97, valido per l'immediato presente, ma soprattutto per il futuro. Messi sponsorizza il connazionale e la società campione di Spagna in carica prova ad accontentarlo, forte del gradimento di Martinez. Per strappare il sì del club milanese, i blaugrana hanno pronta, oltre a un'importante somma pecuniaria, anche una ricca batteria di contropartite tecniche da cui i nerazzurri possono scegliere.

Due i nomi preferiti dagli uomini di mercato dell'Inter: Jean-Clair Todibo, su cui c'è pure la Juventus, e Arturo Vidal, pallino di Antonio Conte se ne esiste uno. Questi due tasselli sarebbero una buona base da cui partire per poi avviare la trattativa, che in Catalogna spingono perché vada a buon fine.