La stretta di mano fra Mertens e il presidente De Laurentiis
La stretta di mano fra Mertens e il presidente De Laurentiis

 

Roma, 17 giugno 2020 - A poche ore dalla finalissima di Coppa Italia contro la Juventus, il Napoli ha annunciato il rinnovo di contratto di Dries Mertens sino al 2022 con opzione per una terza stagione. La notizia era ampiamente nell'aria da settimane ormai, da quando cioè Aurelio De Laurentiis aveva trovato ottenuto il sì con il belga, il cui accordo con gli azzurri scadeva il 30 giugno prossimo. "Felice di stare insieme ancora a lungo. Evviva Dries!", ha scritto sul proprio profilo Twitter il presidente, che ha raggiunto la squadra a Roma. 

Si conclude così una telenovela che andava avanti da diversi mesi. Mertens, prima di accettare la proposta del proprio club, era stato accostato anche all'Inter, dove sembrava ormai diretto. Invece, l'attaccante numero 14 alla fine ha scelto di restare al Napoli, per provare a iscrivere ancor di più il proprio nome nella storia della società campana. Acquistato dai partenopei nell'estate del 2013, 'Ciro' ha totalizzato finora 310 presenze e 122 gol con indosso la casacca azzurra. Uno score che che lo rende il giocatore più prolifico di tutti i tempi del Napoli.