Timothy Castagne (Ansa)
Timothy Castagne (Ansa)

Bologna, 1 settembre 2020 - La sessione di calciomercato estiva di serie A è ufficialmente aperta. Da questa mattina le società potranno infatti depositare i contratti dei calciatori ingaggiati. Questo primo giorno di mercato è stato sicuramente a tinte rossonere: il Milan ha infatti trovato la quadra per portare a Milanello Sandro Tonali. Massimo Cellino, presidente del Brescia, ha firmato gli ultimi documenti e dunque il classe 2000 è virtualmente un calciatore del Diavolo. Nei prossimi giorni si svolgeranno le visite mediche e si procederà all'annuncio ufficiale.

Maldini e Massara hanno concluso anche la trattativa con il Real Madrid per Brahim Diaz. La fumata bianca è giunta sulla base di un prestito secco; le due società si accorderanno sulle modalità di riscatto con calma nelle prossime settimane, mentre il giocatore sarà già alla corte di Stefano Pioli.

ATALANTA, CEDUTO CASTAGNE - Timothy Castagne è un nuovo giocatore del Leicester. L'Atalanta ha ceduto il giocatore a titolo definitivo per 22 milioni di sterline. In entrata si lavora per Kevin Bonifazi, difensore della Spal che, essendo retrocesso con la propria squadra, potrà andare via a prezzo di saldo. Sul centrale c'è la concorrenza di Genoa e Bologna.

INTER, SI LAVORA PER KOLAROV - Beppe Marotta cerca di regalare un esterno sinistro di qualità ad Antonio Conte. Aleksandar Kolarov è ad un passo, ma manca ancora la stretta di mano sulla durata del contratto. Si oscilla tra un anno con opzione per il secondo o un biennale, con il secondo anno già garantito in nerazzurro. Intanto il Bayern Monaco ha offerto 12 milioni per Ivan Perisic: offerta rispedita al mittente perché giudicata insufficiente dai vertici interisti.

ALTRE TRATTATIVE - Il Napoli è interessato a Boga del Sassuolo. Ad ammetterlo è lo stesso direttore sportivo dei neroverdi, che ha parlato con alcuni dirigenti partenopei. Il Torino, l'Udinese e il Genoa si contendono Roberto Pereyra, che è in uscita dal Watford e potrebbe tornare in Italia. Infine il Cagliari, dopo aver ricevuto diverse proposte per la cessione di Cragno, avrebbe fissato il prezzo del portiere a 30 milioni di euro.