Boateng con la maglia del Sassuolo
Boateng con la maglia del Sassuolo

Bologna, 21 gennaio 2019 - Dopo aver ripreso in mano il campionato, la Roma pensa anche al calciomercato. Il primo grande affare da sbrigare riguarda Edin Dzeko: il centravanti giallorosso è entrato nel mirino dell'Everton che avrebbe avanzato oggi la sua prima offerta alla squadra della capitale.

Al momento i Toffees hanno messo sul piatto 20-25 milioni di euro per portare il bosniaco a Liverpool già a gennaio, ma la Roma difficilmente scenderà a patti con gli inglesi per cedere Dzeko già in questa cessione: Monchi infatti vorrebbe trattenere il giocatore almeno fino al giugno e farlo partire soltanto quando si sarà raggiunto l'accordo con un suo degno sostituto. 

Anche l'Inter si ritrova ancora una volta a fare i conti con il calciomercato invernale, questa volta per quanto riguarda i giocatori in uscita. Il nome più caldo è quello di Roberto Gagliardini: il centrocampista, arrivato a Milano esattamente due anni fa, non farebbe più parte dei progetti di Spalletti e starebbe cercando una nuova sistemazione dove poter esprimere il suo talento in piena libertà. Per il giocatore però sono già arrivate alcune offerte tra cui quella della Fiorentina che avrebbe chiesto ai nerazzurri un prestito per lui.

L'affare potrebbe andare a buon fine perché, se è vero che l'Inter aveva già rifiutato offerte di questo tipo da parte di club stranieri, Firenze sarebbe una meta molto gradita per Gagliardini e la sua opinione potrebbe influire molto sull'esito della trattativa.

L'ultima notizia, ma non per importanza, arriva direttamente dal Sassuolo: in mattinata infatti era trapelata un'indiscrezione che portava a galla un presunto interessamento del Barcellona per Kevin Prince Boateng. La notizia è stata poi confermata e il clamoroso trasferimento sarebbero in dirittura d'arrivo. Mancano ancora tutti i dettagli della trattativa ma a quanto pare nelle prossime ore Boateng sarà a tutti gli effetti un giocatore blaugrana.