Angel Correa con la maglia dell'Atletico Madrid
Angel Correa con la maglia dell'Atletico Madrid

Bologna, 20 luglio 2019- Sembra ormai essere giunta al capolinea l'avventura tra la FiorentinaBryan Dabo. Nei prossimi giorni il direttore sportivo Daniele Pradè raggiungerà la squadra negli Stati Uniti per incontrare il presidente Commisso e discutere di calciomercato. Sul piatto c'è appunto anche il futuro di Dabo, già richiesto da due squadre: Olympiacos e Nantes si sono già messe sulle tracce del giocatore, ma per lasciarlo partire la Viola chiede almeno tre milioni di euro.

Anche il Milan continua a pensare al calciomercato. Fra i colpi in entrata diventa sempre più concreto Angel Correa, rincorso già da qualche giorno. Proprio oggi i rossoneri avrebbero trovato un primo accordo con il giocatore e il suo agente, ma per continuare la trattativa e portarla a termine la dirigenza dovrà avere un faccia a faccia con l'Ateltico Madrid: gli spagnoli non intendono discutere dinanzi a un'offerta inferiore ai 50 milioni di euro, cifra su cui sicuramente il milan cercherà di trattare per ricevere qualche sconto, forte del sì già incassato dal centrocampista.

Si muove decisamente a cifre inferiori il mercato della SPAL. Anche a Ferrara il centrocampo è uno dei reparti da rinforzare: l'idea di giornata riguarda Andrea Bertolacci, profilo ideale individuato dalla dirigenza per sopperire alle partenze di Schiattarella, Viviani e, con molta probabilità, Valdifiori. Giocatore duttile e dalla grande esperienza, Bertolacci sarebbe il rinforzo migliore da mettere a disposizione per Semplici, anche se avere il suo cartellino non sarà un'impresa affatto facile, dato che per lui hanno già mostrato interesse Genoa ma soprattutto Lecce.