Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
3 giu 2022

Mercato Lazio, tutte le trattative. Da Carnesecchi a Mertens. Previsti sette colpi

i biancocelesti si preparano per il prossimo mercato: a Sarri servono rinforzi

3 giu 2022
ada cotugno
Sport
Casaleè tra gli obiettivi della Lazio
Casale è tra gli obiettivi della Lazio
Casaleè tra gli obiettivi della Lazio
Casale è tra gli obiettivi della Lazio

Roma, 3 giugno 2022 - Con il rinnovo di Maurizio Sarri già archiviato la Lazio può finalmente pensare al calciomercato: ci saranno tante uscite nei prossimi giorni e per questo i biancocelesti dovranno agire con cautela per regalare all'allenatore profili adatti al sistema di gioco. Sarà una sessione massiccia tra entrate e uscite e qualche profilo è già stato individuato da Tare che aspetta soltanto il momento giusto per affondare il colpo decisivo.

Spazio alle cessioni

In tutto sono sette i profili individuati dalla dirigenza, sotto consiglio di Sarri che ha chiesto espressamente di essere coinvolto e accontentato in questo mercato. La grande grana da risolvere è la cessione di Milinkovic-Savic per il quale Lotito chiede 80 milioni di euro, una cifra molto alta che nessun club in Europa ha ancora pareggiato. Poi la Lazio dovrà salutare tutti i giocatori in partenza a parametro zero e quelli messi volontariamente sul mercato, come Francesco Acerbi che sta già cercando una nuova sistemazione per qualche attrito con i tifosi. Mettendo un po' di soldi nelle casse i biancocelesti potranno concentrarsi serenamente sui colpi in entrata.

I sette nomi scelti

Con l'addio di Strakosha la Lazio avrà bisogno di un nuovo portiere titolare e il prescelto è Carnesecchi, protagonista della promozione in Serie A della Cremonese. Per la difesa invece a breve sarà sistemata la questione del rinnovo di Patric, ma ci sarà bisogno di forze fresche e per questo la società ha già puntato su Casale del Verona e Chust del Real Madrid come obiettivi principali, con Romagnoli che è ancora in trattativa. Presto poi arriverà anche Marcos Antonio dallo Shakhtar, mentre per l'attacco il grande sogno resta Mertens (difficile, vista la sua preferenza per il Napoli) ma potrebbe aprirsi una nuova opportunità anche per Cabral.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?