Gianluca Scamacca
Gianluca Scamacca

Milano, 21 luglio 2021 - Sembra entrare nel vivo il mercato dell'Inter che si sta preparando alla imminente tournèe americana. Diversi gli obiettivi per consentire a Simone Inzaghi di tenere alto il livello e competere ancora per lo Scudetto. Ceduto Hakimi, con la voglia di tenere gli altri big, il club nerazzurro sta cercando un esterno destro, un esterno sinistro e una punta.

Terreno fertile per Nandez e Kurzawa

Nonostante il budget sia azzoppato dalla crisi pandemica e il mercato sia in fase di contrazione, vale per tutti, l'Inter può gestire i buoni rapporti con due società per cercare di piazzare due colpi molto importanti. Per la fascia sinistra è caldo il nome di Layvin Kurzawa, 28 anni e in uscita dal Paris Saint Germain. I rapporti tra parigini e nerazzurri sono ottimi, c'è appena stato l'affare Hakimi e in precedenza quello Icardi, per cui si può provare a trattare per condizioni favorevoli. L'Inter difficilmente potrà impegnarsi in questo esercizio, probabile una formula che rimandi ogni pagamento al prossimo anno, ma c'è modo di imbastire un prestito con diritto o obbligo di riscatto. Anche su Nandez le cose non vanno male. Vero che la clausola costa 36 milioni e l'Inter non può pagarla, ma i buoni rapporti con il Cagliari possono agevolare una formula dilazionata, prestito oneroso e riscatto, e inserendo qualche contropartita si può arrivare dama (Dalbert e Pinamonit, oltre alla possibile risoluzione con Nainggolan).

Raspadori e Scamacca

Ma veniamo all'attacco. Lukaku e Lautaro dovrebbero restare, poi ci sarà una valutazione su Sanchez mentre Pinamonti è in uscita. Servono innesti per poter fronteggiare tre competizioni e l'Inter guarda in casa Sassuolo. Prima dell'Europeo c'è stata l'idea Giacomo Raspadori, ma Ausilio ha affermato che difficilmente Carnevali lo venderà, così in questi giorni è salito agli onori della cronaca il nome di Gianluca Scamacca. Classe 1999, Scamacca viene da una buona annata al Genoa e dall'Europeo Under 21 e potrebbe essere una pedina liberabile in prestito dal Sassuolo, e anche qui i rapporti tra Carnevali e Marotta sono ottimi per imbastire una trattativa.

Leggi anche - Calciomercato, tutte le trattative: Pjanic vuole la Juve