Weston McKennie (Ansa)
Weston McKennie (Ansa)

Torino, 3 marzo 2021 - Weston McKennie è ufficialmente un calciatore di proprietà della Juventus. I bianconeri hanno comunicato il riscatto del centrocampista americano proveniente dallo Schalke 04 per la cifra di 18,5 milioni di euro.

Serie A oggi live: partite, formazioni e tv

Weston l'indispensabile

Weston McKennie si è imposto fin da subito come protagonista a sorpresa della stagione della Juventus. Andrea Pirlo ha subito riconosciuto in lui delle qualità importanti e assenti nel resto dei centrocampisti in rosa. La qualità negli inserimenti senza palla e la quantità del giovane americano classe '98 hanno letteralmente conquistato il tecnico bianconero, che ora lo considera alla stregua di un titolare fisso.

Il ragazzo texano ha firmato già cinque gol con la maglia di Madama, di cui uno contro il Barcellona al Camp Nou e uno - il primo della sua avventura italiana - contro il Torino nel Derby della Mole. La Vecchia Signora provvederà ora al pagamento dei 18,5 milioni di euro pattuiti l'estate scorsa con lo Schalke 04, che verranno spalmati nell'arco di tre esercizi. Al maturare di determinati bonus, inoltre, il club tedesco potrà incassare ulteriori 6,5 milioni.

Leggi anche: Juventus-Napoli, ecco quando si recupererà il match