24 apr 2022

Mbappé e Lewandowski, futuro in Spagna?

I due attaccanti agitano il mercato: il francese pare destinato al Real, mentre per il polacco si fa sotto il Barcellona

francesco bocchini
Sport
L'esultanza di Robert Lewandowski
L'esultanza di Robert Lewandowski

Milano, 24 aprile 2022 - Kylian Mbappé e Robert Lewandowski, due degli attaccanti migliori che si possano trovare in circolazione, sono destinati a far parlare di loro in vista del prossimo mercato. Il loro futuro in bilico e le possibilità che lascino rispettivamente Paris Saint Germain e Bayern Monaco, nonostante le dichiarazioni dei loro dirigenti, sono molto alte. Soprattutto nel caso del talento francese, che già nella passata sessione estiva è stato a un passo dal trasferimento al Real Madrid, dato che il suo contratto con i transalpini scade il 30 giugno. Real che è la destinazione più probabile anche stavolta. "A Madrid sono un po' troppo sicuri - sottolinea il direttore sportivo del club fresco campione di Ligue 1, Leonardo - Quando Kylian dice che non ha ancora deciso io gli credo. Abbiamo un rapporto diretto, lui sta verificando tutto per prendere la decisione migliore. E' consapevole del fatto che lo vogliamo qui ed è il pupillo di tutti. Oggi è il migliore giocatore al mondo. Prenderà la sua decisione insieme a noi, il rapporto è molto buono". 

Barcellona su Lewa

Vorrebbe tenersi stretto Lewandowski il Bayern Monaco. Ma dopo otto anni, il matrimonio potrebbe essere giunto a conclusione. Il polacco va in scadenza fra un anno e su di lui c'è il pressing del Barcellona. "Restare? Deve essere una cosa voluta da entrambe le parti - afferma il classe '88 dopo il trionfo in Bundesliga - Devo dire che per me non è una situazione facile. A breve credo che succederà qualcosa. So solo che presto ci sarà un incontro, ma nemmeno io so cosa accadrà. Come ho detto finora, non mi è stato detto nulla sul mio contratto e sul mio futuro. Non è successo niente di particolare".

Leggi anche: Lazio-Milan, probabili formazioni e dove vederla

Leggi anche: Ronaldo torna e segna dopo la morte del figlio

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?