Buenos Aires, 30 ottobre 2021  - L'Argentina oggi ricorda Diego Armando Maradona, nel giorno del suo 61esimo compleanno. Su tutti campi di calcio oltreoceano, ma già dall'anticipo di ieri tra Racing e Defensa y Justicia, i calciatori si fermeranno per rendere omaggio al Pibe de Oro al 10' del primo tempo. In ogni stadio argentino si renderà omaggio a El Diez, considerato insieme a Pelé il miglior calciatore di tutti i tempi.

maradona bacia la coppa del Mondo in Messico

E proprio il campione brasiliano Edson Arantes do Nascimento, Pelè, ha voluto ricordare Maradona con un toccante post su Instagram, che cancella quella presunta rivalità tra i due: "Dio gli ha dato il genio, il mondo gli ha dato il suo amore. Oggi è il compleanno di Diego. Per sempre, in questo giorno, chiunque ami il calcio ricorderà cosa faceva con la palla. Quanto a me, personalmente, ho la possibilità di ricordare con affetto la bellissima amicizia che abbiamo avuto. Questi ricordi sono un vero regalo".

Ieri sera al 10' Justicia l'arbitro German Delfino, che dirigeva Racing-Defensa y Justicia, ha fermato il pallone, e il pubblico ha iniziato a inneggiare a Maradona con cori e applausi mentre sul megaschermo dello stadio scorrevano le immagine del Pibe de Oro che alzava la Coppa del Mondo vinta con l'Argentina nel 1986 a Città del Messico. 

In cielo è apparso un drone a cui era appesa una maglia dell'Argentina numero 10 personalizzata con 'Maradona'. E oggi e domani succederà lo stesso in ogni stadio argentino, salvo il Boca Juniors, squadra del cuore di Diego, che giocando in casa alla Bombonera ha promesso iniziative speciali.