23 apr 2022

Manchester United, Pogba non rinnoverà. Lo conferma Rangnick

Il tecnico dei Red Devils annuncia anche che la stagione del francese, causa infortunio, potrebbe essere già terminata

francesco bocchini
Sport
Paul Pogba
Paul Pogba

Milano, 23 aprile 2022 - "A oggi, Pogba non rinnoverà il contratto. È molto probabile che non sarà qui la prossima stagione". A confermare le sensazioni riguardanti il futuro lontano da Manchester di Paul Pogba è il tecnico dello UnitedRalf Rangnick. Rangnick che non siederà più sulla panchina dei Red Devils l'annata ventura, ma che evidentemente conosce bene la situazione legata al centrocampista francese. Il classe '93, peraltro, potrebbe aver già chiuso in anticipo la sua stagione e di conseguenza la sua avventura ad Old Trafford. Il numero 6 ha infatti riportato un infortunio al polpaccio contro il Liverpool, la cui entità non pare lieve. "Il dottore ci ha detto che per il recupero servono almeno quattro settimane di stop", le parole di Rangnick. A questo punto, dato che l'ultima partita di Premier League è in programma il 22 maggio, diventa difficile pensare di rivedere Pogba con indossa la maglia dello United. 

Numeri e pretendenti

Il giocatore della Nazionale transalpina chiuderà quindi la sua annata con 27 presenze, un solo gol, ma nove assist, mentre sono 233 i gettoni collezionati complessivamente con il Manchester, arricchiti da 39 reti. A livello di trofei invece, si è aggiudicato un'Europa League nel 2017 e una Coppa di Lega inglese, sempre nella solita stagione. Adesso ad attendere Pogba ci sarà una nuova esperienza: Juventus, Paris Saint Germain e Real Madrid le candidate più chiacchierate, quelle di cui si parla già da diversi anni. In passato però il francese, nonostante diversi problemi ambientali, non si è mai trasferito. Ma stavolta la musica è destinata a cambiare. 

Leggi anche: Inter-Roma, le probabili formazioni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?