Romelu Lukaku (Ansa)
Romelu Lukaku (Ansa)

Manchester, 31 marzo 2021 - Il Manchester City si candida come protagonista assoluto della prossima finestra di calciomercato. In un periodo nero per i club calcistici, messi in ginocchio dalla pandemia di coronavirus che ne mina le finanze e i bilanci, i Citizens sembrano essere tra i pochi privilegiati che si potranno permettere qualche spesa folle la prossima estate. L'obiettivo? Sostituire il Kun Aguero, in scadenza a giugno e del quale è stato giò annunciato l'addio.

Niente Messi: gli altri nomi in ballo

Pep Guardiola probabilmente non riuscirà ad allenare nuovamente Lionel Messi. La scorsa estate la Pulce era ad un passo dal vestire la maglia del Manchester City, prima che il Barcellona mettesse i bastoni tra le ruote al suo 10, impedendogli di cambiare aria. Ora le prospettive sembrano differenti: i blaugrana vivranno l'inizio di un nuovo ciclo - soprattutto dirigenziale - e il fuoriclasse argentino potrebbe rinnovare il proprio contratto con i catalani.

A queste notizie provenienti dalla stampa spagnola si aggiungono nuovi rumors che vorrebbero il City su tre giocatori in particolare: Erling Haaland, Harry Kane e Romelu Lukaku. Tutti hanno un valore di mercato elevatissimo, problema non insormontabile per le ricche casse dello sceicco Mansour, il quale è deciso a rimpiazzare al meglio Sergio Aguero. L'Inter difficilmente si priverà di Lukaku, acquistato solo due stagioni fa per 75 milioni di euro, mentre il Borussia Dortmund ha fissato il prezzo di Haaland a 180 milioni. Da valutare le ambizioni del Tottenham che difficilmente, però, si priverà del suo giocatore chiave.

Leggi anche: Europei U21, Italia-Slovenia 4-0. Azzurrini ai quarti