Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
6 giu 2022

Nazionale Under 21, Lussemburgo-Italia 0-3. Azzurrini primi nel gruppo F

Qualificazioni Europei 2023: vittoria firmata da Vignato, Pellegri e Gaetano

6 giu 2022
epa09102040 Paolo Nicolato, head coach of Italy, reacts during the UEFA European Under-21 Championship match between the Spain and Italy in Maribor, Slovenia, 27 March 2021.  EPA/IGOR KUPLJENIK
Paolo Nicolato, ct dell'Italia Under 21 (Ansa)
epa09102040 Paolo Nicolato, head coach of Italy, reacts during the UEFA European Under-21 Championship match between the Spain and Italy in Maribor, Slovenia, 27 March 2021.  EPA/IGOR KUPLJENIK
Paolo Nicolato, ct dell'Italia Under 21 (Ansa)

Differdange (Lussemburgo), 6 giugno 2022 - La Nazionale Under 21 dell'Italia vince in Lussemburgo (0-3) e rimane al comando del gruppo F delle Qualificazioni agli Europei 2023 di categoria. Vittoria messa già in sicurezza nel primo tempo grazie alle reti di Vignato e Pellegri. In avvio di secondo tempo il gol del definitivito 0-3 firmato da Gaetano. Gli Azzurrini saranno impegnati giovedì 9 giugno in Svezia per una nuova gara nel percorso di qualificazione: in caso di successo la qualificazione sarebbe certa. Il 14 giugno la selezione di Nicolato giocherà invece di nuovo in casa contro l'Irlanda, seconda forza del gruppo F.

La cronaca

Senza Fagioli, Bellanova e Udogie, il ct Nicolao lancia Miretti, Cambiaso e Quagliata. Il copione del match segue le aspettative della vigilia: gli azzurrini dominano il possesso palla con quasi il 70%. Quel che più conta però è che alla mezz'ora l'Italia è già avanti di due lunghezze. Al 20' è Emanuel Vignato a sbloccare il risultato: l'attaccante del Bologna manda a vuoto due avversari con un controllo a seguire e batte il portiere avversario con un destro sul primo palo. La rete del raddoppio arriva al 32'. Cambiaso crossa dalla destra, Pellegri aggancia e incrocia subito col destro per il suo primo gol con l'Under 21. Carnesecchi è spettatore del match fino al 44' quando il portiere di proprietà dell'Atalanta deve accartocciarsi per bloccare un tiro di Latic deviato da Pirola. Al 54' c'é il tris ed è un'altra prima volta: stavolta di Gaetano che si fionda su una palla vagante al limite dell'area e realizza il suo primo gol con un destro all'incrocio.

Il tabellino

Lussemburgo (3-5-2): Martin; Dzogovic, Osmanovic (21' Latic, 17' st Cerqueira), Sinner; Torres, Ikene, D'Anzico, De Oliveira (27' st Schaus), Schmit (27' st Sacras); Hansen (27' st Correia), Rupil. Allenatore: Cardoni.
Italia (4-2-3-1): Carnesecchi; Cambiaso (15' st Zanoli), Lovato, Pirola, Quagliata; Rovella (15' st Bove), Miretti; Cambiaghi, Gaetano (34' st Colombo), Vignato (15' st Oristanio); Pellegri (29' st Esposito Se.). Allenatore: Nicolato.
Arbitro: Masiyev (Azerbaijan).
Reti: 20' Vignato, 33' Pellegri, 9' st Gaetano.
Note: giornata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti Ikene, Torres, D'Anzico, Correia. Angoli: 0-7. Recupero: 1'; 5'.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?