Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
16 giu 2022
manuel minguzzi
Sport
16 giu 2022

Mercato Inter, Lukaku è sempre più vicino. L'accordo col Chelsea: formula e cifre

Il belga pronto al ritorno in nerazzurro: servono 10 milioni per riportarlo a Milano

16 giu 2022
manuel minguzzi
Sport
Romelu Lukaku
Romelu Lukaku
Romelu Lukaku
Romelu Lukaku

Milano, 16 giugno 2022 - Romelu Lukaku all'Inter non è più una missione impossibile. Resta difficile, ma non impossibile. Il Chelsea apre al prestito oneroso e apre a trattare con la dirigenza nerazzurra che valuta la fattibilità dell'operazione sulla base della formula e delle risorse economiche a disposizione. Con 10 milioni si può riportare il belga a Milano

Prestito oneroso, si tratta sulle cifre

Il mondo del calcio ha prima abolito le comproprietà e poi i prestiti biennali, ma il modo per aggirare l'ostacolo c'è. Romelu Lukaku da settimane lavora al grande ritorno, ma non è riuscito a convincere il Chelsea a cederlo a titolo gratuito. I blues vogliono un minimo ritorno economico che, sommato al risparmio annuale sull'ingaggio, può portare alla risoluzione del problema dato che la convivenza con il belga è diventata impossibile. E nella mente di Lukaku non ci sono alternative all'Inter. Inter e Chelsea, dunque, hanno per la prima volta intavolato un discorso chiaro sul prestito oneroso per una stagione, magari da rinnovare il prossimo anno con diritto di riscatto.

I blues hanno una quota di ammortamento da oltre 20 milioni, ma fino a lì l'Inter non vuole spingersi, prima proposta di 5 milioni, con la sensazione è che a metà strada ci si possa incontrare. Attorno ai 10-12 milioni di prestito, Lukaku potrebbe dunque tornare all'Inter, per quello che sarebbe a tutti gli effetti un clamoroso ritorno. Dal punto di vista dell'ingaggio non ci sarebbero problemi dato che il belga è pronto a ridurselo in maniera consistente pur di tornare. Fondamentali anche le tempistiche, l'Inter vuole chiudere entro il 30 giugno per ragioni fiscali e settimana prossima sarebbero previsti nuovi contatti con il Chelsea: l'Inter dovrà salire almeno a dieci milioni. E il futuro? Prima un prestito per 12 mesi, poi un rinnovo del prestito per l'annata successiva con diritto di riscatto. Ecco aggirato il prestito biennale. Con il possibile ritorno di Lukaku e l'imminente arrivo di Dybala, si restringerebbero gli spazi per Correa e Dzeko. Il primo è cercato dal Marsiglia, il secondo potrebbe diventare una idea juventina.

Leggi anche - Roma, Totti: "Dybala? Penso sia finita"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?