Lotito dovrà vendere la Salernitana entro il 25 giugno
Lotito dovrà vendere la Salernitana entro il 25 giugno

Roma, 17 maggio 2021 - Claudio Lotito avrà tempo fino al 25 giugno per sistemare la questione della multiproprietà. Con la promozione in Serie A della Salernitana, Lotito non potrà essere proprietario di due club che militano nella stessa divisione.

Le novità

Il Consiglio Federale si è riunito a Roma e ha deliberato che saranno concessi 14 giorni extra rispetto alla prima data fissata per cedere una delle due società a un altro proprietario. La scadenza slitta dunque al prossimo 25 giugno, ossia tre giorni prima della scadenza della procedura di iscrizione alla prossima Serie A. Nel caso non riuscisse a vendere uno dei due club, non sarebbe possibile ammetterli entrambi allo stesso campionato, secondo l'articolo 16 bis delle Noif. 

Corsa contro il tempo

Rimane dunque poco più di un mese per provare a risolvere questa intricata situazione che sembra non avere compromessi. I tempi rimangono strettissimi vista la procedura che ci vuole nel passaggio di testimone tra una proprietà e l'altra, ma visto che la possibilità della promozione della Salernitana era valida già da diverse settimane è lecito pensare che molte procedure siano state già avviate. In ogni caso le prossime saranno settimane decisive per capire come verrà resa possibile la convivenza di Lazio e Salernitana nello stesso campionato.

Leggi anche - De Zerbi lascia il Sassuolo a fine stagione