Locatelli abbracciato da Pessina
Locatelli abbracciato da Pessina

Torino, 1 luglio 2021 - Mentre Manuel Locatelli si prepara alla gara di domani contro il Belgio, in occasione della quale potrebbe riprendersi una maglia da titolare nel centrocampo azzurro, del suo futuro stanno discutendo il Sassuolo e le società interessate. Fra queste, come noto, c'è anche la Juventus, che l'ex Milan ha messo in cima alla lista delle sue preferenze. Al momento però fra la Vecchia Signora e il club emiliano ci sono stati solo dei primi contatti interlocutori, almeno ascoltando quanto dichiarato dal direttore sportivo neroverde, Giovanni Carnevali, che ha parlato del classe '98. "Manuel ha tante richieste, ma come ce l'aveva anche l'anno scorso. L'Europeo gli sta dando grande risalto e lo sta mettendo in vetrina soprattutto per squadre straniere - le parole di Carnevali a Sky Sport - La giusta valutazione? Vediamo. Le trattative che portiamo avanti si aggirano sui 40 milioni. Ora però dobbiamo lasciare tranquillo il ragazzo: è giusto che resti concentrato sulla Nazionale".

"Arsenal avanti a tutti"

Solo dopo l'Europeo insomma si conoscerà il destino di Locatelli, per il quale in pole c'è l'Arsenal. "Ci sono diverse squadre interessate a Manuel, l'Arsenal è una di queste e forse è quella che è più avanti perché ci ha fatto una proposta importante. Anzi, fino a questo momento è l'unica società che ha presentato un'offerta concreta". E la Juventus? "E' l'unica società italiana con cui abbiamo parlato di Locatelli. La settimana scorsa abbiamo incontrato Cherubini, non abbiamo ancora discusso di cifre ma ci rivedremo prossimamente".

Leggi anche: Italia, torna Florenzi