Mbappè e Neymar
Mbappè e Neymar

 

Milano, 23 giugno 2020 - Niente rivoluzione in Ligue 1: il campionato francese resterà a 20 squadre. Dopo la decisione del Consiglio di Stato di sospendere le retrocessioni di Amiens e Tolosa, rispettivamente penultima e ultima della classifica al momento dello stop del torneo scorso, ma di promuovere contemporaneamente Lorient e Lens, l'Assemblea generale della LFP ha deliberato la conferma del format attuale. La decisione ha ottenuto il 74,49% dei voti. 

Ricordiamo come quello transalpino sia stato l'unico dei cinque maggiori campionati europei a essere bloccato definitivamente a causa dell'emergenza sanitaria. I verdetti? Paris Saint Germain campione, Marsiglia e Rennes in Champions LeagueLille, Reims e Nizza in Europa League e Amiens e Tolosa in Ligue 2, anche se quest'ultime due non intendono arrendersi. A questo punto alle due società retrocesse non rimane che affidarsi al ricorso alla Federcalcio transalpina per sperare di partecipare alla Ligue 1 anche nell'annata ventura, che prenderà il via ufficialmente il 23 agosto.