Il Lille festeggia il titolo (Ansa)
Il Lille festeggia il titolo (Ansa)

Bologna, 24 maggio 2021 - Il Lille si è laureato campione di Francia al termine della stagione 2020/2021 di Ligue 1. I mastini hanno conquistato la vittoria decisiva questo fine settimana contro l'Angers, battuto per 2-1. Questi tre punti hanno permesso alla squadra allenata da Galtier di mantenere il punto di vantaggio sul Paris Saint-Germain, che nel frattempo aveva vinto 2-0 contro il Brest. Entrambi i club sono anche qualificati per la prossima UEFA Champions League.

Conclude al terzo posto il Monaco, che ha chiuso con un pareggio per 0-0 contro il Lens il proprio campionato. I monegaschi andranno ai preliminari di Champions League. Seguono in classifica Lione e Marsiglia, che avranno accesso alla fase a gironi di Europa League. I marsigliesi hanno dato vita ad un'ultima giornata di campionato pazza, subendo gol al 97' e pareggiando durante il 14° minuto di recupero grazie a Milik.

Il Rennes termina al sesto posto ed è la prima squadra francese che parteciperà alla nuova Conference League, in programma dalla prossima stagione. Retrocedono Nimes e Digione, mentre il Nantes e il Tolosa si sfideranno nello spareggio per restare in Ligue 1.

Il capocannoniere stagionale è Kylian Mbappé con 27 gol. Il francese lo è per la terza stagione consecutiva.





LIgue 1 giornata 38


St-Etienne-Digione 0-1 39' Kamara

Lione-Nizza 2-3 14' Toko Ekambi, 27' Dolberg, 50' Kamara, 57' Saliba

Reims-Bordeaux 1-2 15' Bilal Tourè, 44' Adli, 58' Kwateng

Angers-Lille 1-2 10' David, 45+1' Yilmaz, 90+2' Fulgini

Lens-Monaco 0-0

Rennes-Nimes 2-0 24' Guirassy, 50' Bourigeaud

Brest-PSG 0-2 37' Faivre (AU), 71' Mbappé

Strasburgo-Lorient 1-1 18' Diallo, 55' Chalobah

Nantes-Montpellier 1-2 30' Laborde, 33' Kolo, 76' Delort

Metz-Marsiglia 1-1 90+7' Boulaya (R), 90+14' Milik (R)


















Classifica

Lille 83, PSG 82, Monaco 78, Lione 76, Marsiglia 60, Rennes 58, Lens 57, Montpellier 54, Nizza 52, Metz 47, St-Etienne 46, Bordeaux 45, Angers 44, Reims 42, Strasburgo 42, Lorient 42, Brest 41, Nantes 40, Nimes 35, Digione 21

Leggi anche: Bologna-Juventus 1-4, bianconeri in Champions League