Rafael Leao (Ansa)
Rafael Leao (Ansa)

Milano, 13 aprile 2021 – La squalifica per un turno rimediata da Zlatan Ibrahimovic contro il Parma, spalanca le porte di un posto da titolare nel match di domenica prossima contro il Genoa a Rafael Leao che proprio contro i ducali è tornato in campo dopo uno stop per infortunio e ha segnato il gol del definitivo 3-1 in pieno recupero. L’attaccante portoghese è stato sentito oggi dai microfoni di Sky Sport e ha ribadito l’importanza del fuoriclasse svedese all’interno dello scacchiere rossonero e la sua voglia di contribuire alla causa al netto del ruolo: “Tutti sappiamo che per noi Ibra è importante. Ovviamente domenica mancherà ma abbiamo tanti giocatori in grado di fare la differenza. Per quanto riguarda me, non importa che io giochi da esterno o da prima punta. La cosa importante è riuscire a essere di aiuto alla squadra e fare del mio meglio con gol o assist, ciò che provo sempre a fare. Se posso giocare, io ovviamente cerco sempre di dare il massimo”.

Obiettivo Champions

Leao ha poi ribadito la ferma volontà dei rossoneri di riconquistare un posto in Champions League, che in casa Milan manca da troppo tempo: “Il finale di stagione è molto importante per noi, è chiaro, perché vogliamo assolutamente arrivare tra le prime quattro. Puntiamo chiaramente in alto perché il Milan è un grande club e merita di ritornare in Champions League. Io, se riesco a dare del mio meglio, penso di poter essere di aiuto per raggiungere questo obiettivo”.

Leggi anche - Il Milan riabbraccia Romagnoli e attende il verdetto sulla squalifica di Ibrahimovic