13 feb 2022

Lazio, ansia per le condizioni di Lazzari: si teme un lungo stop

Domani il terzino si sottoporrà alle visite mediche per capire l'entità del suo infortunio

ada cotugno
Sport
Lazzari ha lasciato il campo per infortunio
Lazzari ha lasciato il campo per infortunio

 

Roma, 13 febbraio 2022- La vittoria contro il Bologna non ha portato soltanto sensazioni positive: a preoccupare la Lazio sono soprattutto le condizioni di Manuel Lazzari, uscito acciaccato dal campo nei minuti finali della partita, quando i cambi erano ormai esauriti. Il timore di Maurizio Sarri e di tutto lo staff medico è che l'infortunio possa essere più grande del previsto e costringere il giocatore a uno stop prolungato nel momento più importante della stagione.

Ore di grande attesa

L'entità dell'infortunio alla coscia non è stata ancora stabilita, ma la preoccupazione a Formello è davvero tanta. Tutto è accaduto nei minuti conclusivi del match contro il Bologna, vinto per 3-0 nell'anticipo del sabato. A pochi minuti dal triplice fischio Lazzari ha lamentato un problema che lo ha costretto a uscire dal campo prima del previsto, lasciando la Lazio in 10 per le battute finali della partita. Le sensazioni non sono positive: fin dal primo istante si è temuto il peggio per il giocatore che però ancora non è stato sottoposto agli esami strumentali di rito. Bisognerà capire adesso l'entità del suo problema prima di sapere quando potrà tornare in campo assieme ai suoi compagni.

Visite mediche previste domani

Il nodo verrà sciolto nella mattinata di domani. Lazzari è atteso alla clinica Paideia per sottoporsi a una risonanza magnetica che risponderà a tutti i quesiti posti nelle ultime ore. Il timore dello staff medico della Lazio è quello di uno stiramento del muscolo, ma anche in questo caso bisognerà capire l'entità del problema: se dovesse essere di primo grado allora basteranno un paio di settimane prima di rivederlo in campo, ma in caso di problema più grave i tempi di recupero slitterebbero fino alla fine di marzo. Per Sarri sarebbe una tegola non indifferente, dato che il terzino è un titolare della sua squadra e la sua assenza si farebbe sentire in un periodo così importante del campionato.

Sassuolo-Roma 2-2: Cristante fissa il pareggio nel finale

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?