Darko Lazovic con la maglia del Genoa
Darko Lazovic con la maglia del Genoa

ROMA, 15 marzo 2019 – Il campionato ancora in corso, la lotta Champions che è entrata nel vivo. La Lazio però programma anche il futuro e a fari spenti si muove sul mercato. Tare segue da tempo Darko Lazovic, esterno del Genoa che sta vivendo quella che probabilmente è la sua miglior stagione da quando è arrivato in Italia. Già in passato c’era stato qualche contatto, ora che il suo contratto con i rossoblu è in scadenza e i biancocelesti sono pronti ad affondare il colpo. Un acquisto a parametro zero, con un ingaggio contenuto e pienamente nei parametri del club capitolino. Dalle parti di Formello sono pronti a scommetterci, come già fatto quest’estate con Milan Badelj, arrivato dalla Fiorentina. Il Genoa ha già proposto al calciatore un rinnovo di contratto, offerta che però non ha soddisfatto il suo entourage. Le speranze di arrivare ad un accordo sono minime e lo stesso giocatore ne ha parlato a margine di un evento tenutosi qualche giorno fa: “Il mio contratto in scadenza? Sto trattando con la società, vediamo in futuro cosa succede. Sono qua da 4 anni ma come sempre succede nel calcio non dipende soltanto da me". Parole che lasciano aperto ogni discorso ma che di sicuro non confortano il Genoa. Con la società ligure la Lazio tiene aperto anche il discorso per Romulo, passato in prestito con diritto di riscatto in questa sessione invernale al club capitolino. Al momento il riscatto dell’italo-brasiliano non appare così scontato, nonostante le buone prestazioni con la maglia biancoceleste. Ogni valutazione verrà rimandata comunque a giugno.

RINNOVI – Il periodo di sosta del campionato la prossima settimana, potrebbe essere l’occasione anche per sistemare due situazioni di rinnovo in casa Lazio. In scadenza nel 2020 ci sono i contratti di Lucas Leiva e Danilo Cataldi. Il primo ha un’opzione di prolungamento fino al 2021, il club capitolino però, vorrebbe premiarlo e portarlo direttamente fino al 2022, per permettergli di chiudere la carriera in biancoceleste. Diversa invece la situazione di Cataldi. Dopo il gol nel derby, il centrocampista romano e laziale ha riconquistato la fiducia dell’ambiente e di Inzaghi. Ora il suo futuro potrebbe essere diverso rispetto a quello che gli si prospettava qualche mese fa. Roma è la sua casa e Cataldi ha intenzione di rimanerci a lungo. Spera in un prolungamento e anche in un adeguamento. Al momento guadagna 600mila euro all’anno.