Riza Durmisi
Riza Durmisi

ROMA, 16 agosto 2019 – Una strategia chiara e ben delineata, la Lazio si è mossa come al solito chirurgicamente sul mercato mettendo a segno alcuni colpi studiati nella prima parte della sessione estiva per rinforzare i reparti più deboli. Nella Capitale sono sbarcati Jony, Lazzari, Adekanye e Vavro, rispettivamente un esterno sinistro, uno destro, un attaccante e un difensore. La rosa, con la permanenza prima di Radu e poi con la conferma, ormai quasi certa, di Milinkovic, può considerarsi al completo. La società sta quindi lavorando da tempo sulle uscite, quelle più spinose riguardano Durmisi e Wallace. Il primo avrebbe già raggiunto l’accordo col Fenerbache. Manca ancora quello fra le due società, ma l’intesa si troverà. Lotito ha aperto all’ipotesi prestito in questa stagione, ma vuole inserire l’obbligo di riscatto nella prossima a 4 milioni di euro. Una clausola che non piace invece alla società turca, comunque volenterosa e decisa ad accoglierlo. Sviluppi potrebbero arrivare già nelle prossime ore, probabilmente dopo il weekend. Situazione diversa invece per Wallace, il cui trasferimento al Wolverhampton è saltato per dei cavilli burocratici. Mendes è intenzionato comunque a trovargli una sistemazione nuova e una delle ipotesi sarebbe quella di un ritorno al Monaco. Solo sondaggi invece da parte di Valencia e Deportivo La Coruna.

ENTRATE – Nel caso in cui entrambi dovessero lasciare Roma, la Lazio potrebbe pensare di fare un ulteriore regalo a Simone Inzaghi. Il tecnico biancoceleste infatti, vorrebbe una punta diversa da quelle già a disposizione. Un’ariete da area di rigore capace di garantire un discreto numero di gol e sfruttare gli assist alti di Jony e Lazzari. Il nome che più stuzzica la fantasia è quello di Fernando Llorente. L’unico ostacolo sarebbe rappresentato dall’ingaggio del giocatore, che supera i quattro milioni di euro. Lo spagnolo risulta al momento tra gli svincolati e c’è quindi tempo per poter intavolare una trattativa.