25 feb 2022

Lazio, da avversario a colpo di mercato: c'è la proposta di Vitinha

I biancocelesti interessati al giovane regista portoghese

ada cotugno
Sport
Vitinha è il nuovo pupillo della Lazio
Vitinha è il nuovo pupillo della Lazio

 

Roma, 25 febbraio 2022 - Il Porto ha eliminato la Lazio dall'Europa League, ma nonostante le due sconfitte nel doppio incontro potrebbe esserci comunque un aspetto positivo. Si tratta di Vitinha (all'anagrafe Vitor Machado Ferreira) centrocampista classe 2000 che in Portogallo è considerato un talento emergente. Nella squadra di Conceicao è ormai uno dei leader, nonostante la giovanissima età e potrebbe diventare un prospetto molto interessante per Maurizio Sarri, al quale è stato proposto il giocatore proprio pochi giorni fa.

 

Un innesto di grande livello

 

Nel corso della partita di ritorno giocata all'Olimpico gli occhi di alcuni osservatori biancocelesti erano puntati proprio su Vitinha che ha regalato ai suoi sostenitori un'altra bellissima prestazione. Ha soltanto 22 anni ma in campo sembra un veterano: dopo un'esperienza non completamente positiva al Wolverhampton è tornato al Porto, squadra in cui è cresciuto calcisticamente, e nel giro di pochissimo tempo è riuscito a togliere il posto a Sergio Oliveira, partito per la sponda giallorossa di Roma. Il giovanissimo portoghese è il classico giocatore che serve a dettare il ritmo a tutta la squadra e il suo compito è quello di usare la testa prima di far partire ogni azione. Per natura è un regista e tra i tanti pregi c'è anche quello di un carattere deciso e da vero leader che gli ha fatto guadagnare la fascia da capitano con il Portogallo Under 21.

 

Promosso da Sarri

 

Non è un caso se anche Maurizio Sarri prima della sfida d'andata lo aveva individuato come uno dei giovani profili portoghesi da tenere d'occhio. Un giocatore così manca tanto alla sua Lazio che potrebbe presto avviare i discorsi con il Porto per un eventuale acquisto. Il suo club di appartenenza è disposto a cederlo nel corso della prossima estate, anche se la sua valutazione potrebbe lievitare da qui alla fine della stagione. Il contratto di Vitinha andrà in scadenza nel 2024 e al momento il suo cartellino si aggira attorno ai 25 milioni di euro. Qualche parola con il suo procuratore Jorge Mendes è già stata scambiata, ma la Lazio dovrà superare la concorrenza di grandi club la prossima estate per regalare a Sarri il regista del futuro.

Leggi anche - Champions League, cambia la sede della finale: si giocherà a Parigi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?