13 apr 2022

Lazio, dubbi per Pedro: potrebbe saltare il Torino

Lo spagnolo a rischio per la prossima partita di campionato

ada cotugno
Sport
Sarri aspetta buone notizie da Sarri
Sarri aspetta buone notizie da Sarri

Roma, 13 aprile 2022- La Lazio si prepara già in vista della partita di campionato contro il Torino. La missione di Maurizio Sarri è quella di blindare la qualificazione alla prossima Europa League e sarà necessario vincere tutte le gare da qui fino alla fine della stagione. Il prossimo step sarà la sfida in casa contro i granata in programma sabato sera e per allora l'allenatore vorrebbe avere tutta la squadra al completo. L'unico dubbio resta legato alle condizioni di Pedro che potrebbe saltare la prossima uscita.

Le condizioni di Pedro

Non si hanno ancora notizie chiare sullo stato fisico dello spagnolo. Ieri Pedro ha partecipato soltanto alla seduta di allenamento mattutina tenuta a Formello mentre invece non è sceso in campo nel pomeriggio assieme ai suoi compagni. Nelle prossime ore il giocatore verrà sottoposto alle visite mediche per capire l'entità dell'infortunio, ma comunque lo staff medico biancoceleste resta ottimista per un recupero veloce. La prima impressione è stata quella di un semplice affaticamento e Sarri spera che non si tratti di nulla di grave per poter avere almeno in panchina un'alternativa in più da utilizzare a partita in corso.

Le possibili alternative

In ogni caso Pedro non sarebbe partito come titolare contro il Torino. Nell'ultima partita è subentrato nel secondo tempo dopo aver saltato la partita contro il Sassuolo a causa di una squalifica. Anche in vista di sabato Sarri continuerà a puntare sul tridente formato da Zaccagni, Felipe Anderson e Ciro Immobile, con lo spagnolo scelto come prima alternativa da buttare nella mischia: la sua presenza in questa stagione è stata un fattore fondamentale, soprattutto perché porta grande esperienza e qualità all'attacco in situazioni complicate. Nei prossimi giorni arriveranno notizie chiare riguardo alle sue condizioni fisiche e Sarri potrà concludere al meglio le sue valutazioni.

Leggi anche - Juventus, Arthur salta il Bologna

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?