22 feb 2022

Lazio, stop per Pedro: potrebbe tornare già contro il Napoli

Ansia per le condizioni dello spagnolo: sospetta infiammazione al tendine, Sarri spera di recuperarlo per la prossima giornata

ada cotugno
Sport
Infortunio per Pedro contro l'Udinese
Infortunio per Pedro contro l'Udinese

Roma, 22 febbraio 2022- Le condizioni di Pedro tengono Formello con il fiato sospeso. Il giocatore è uscito dal campo dopo venti minuti di gioco della partita di domenica contro l'Udinese a causa di un infortunio che potrebbe tenerlo fermo per alcune settimane. Le visite mediche hanno accertato il problema al tendine tibiale della gamba sinistra, anche se i tempi di recupero non sono ancora stati resi noti dato che lo spagnolo si sottoporrà a giorni a esami più approfonditi per verificare la gravità del suo infortunio.

Obiettivo Napoli

La grande speranza di Maurizio Sarri è ovviamente quella che il problema di Pedro sia risolvibile nel giro di pochi giorni. Alle porte c'è la sfida contro il Napoli dove l'esperienza dello spagnolo sarebbe determinante per dare maggiore forza e imprevedibilità all'attacco. Per il momento però non si hanno ancora notizie. Pedro si è sottoposto ieri ai controlli medici in Paideia che hanno evidenziato un fastidio al tendine tibiale della gamba sinistra, ancora non precisato. Per ottenere maggiori dettagli sul suo infortunio entro 48 ore il giocatore verrà visitato nuovamente dallo staff medico della Lazio con esami più approfonditi che chiariranno il quadro della situazione e permetteranno al club di stabilire una tabella di marcia per il recupero.

Emergenza in attacco

Intanto lo spagnolo ha già iniziato le terapie per trattare quella che si sospetta essere soltanto un'infiammazione al tendine. Se così fosse, Pedro sarebbe arruolabile per la partita contro il Napoli in programma la prossima domenica alle ore 20:45. La sua presenza diventa importante per Sarri in vista dell'incontro con la sua ex squadra, anche perché l'attacco è in pieno allarme. Immobile non ha giocato le ultime due partite a causa di un attacco influenzale e Zaccagni sarà squalificato nella prossima gara di campionato. Ecco perché il tecnico toscano conta sul pronto recupero di Pedro per non perdere un altro pezzo pregiato del suo reparto offensivo.

Leggi anche - Roma, due giornate di squalifica per Mourinho

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?