2 feb 2022

Lazio, Pedro continua il recupero. Sarri unisce il gruppo con un pranzo fuori

Lo spagnolo potrà essere recuperato per la partita contro la Fiorentina

ada cotugno
Sport
Pedro potrà partecipare alla partita contro la Fiorentina
Pedro potrà partecipare alla partita contro la Fiorentina

 

Roma, 2 febbraio 2022- L'obiettivo è quello di ritrovare al più presto l'armonia per chiudere il campionato e non perdere il treno per l'Europa: è questa la missione della Lazio a pochi giorni dal ritorno in campo dopo la sosta per le nazionali. Sabato ci sarà la partita contro la Fiorentina e per rientrare in corsa i biancocelesti dovranno mettere nel mirino i tre punti per poter recuperare lunghezze sulla Roma ma soprattutto sulla Juventus che occupa il quinto posto.

Pedro verso il recupero

Nel corso dell'allenamento di oggi sono arrivati buoni segnali da Pedro. Lo spagnolo era uscito dal campo contro la Salernitana per una lesione muscolare al polpaccio destro che però non ha allarmato lo staff medico. Oggi ha partecipato al riscaldamento assieme ai suoi compagni e ha dato segnali incoraggianti: Sarri potrà averlo nella lista dei convocati in vista della partita contro la Fiorentina, anche se sarò difficile vederlo in campo dal 1', dato che dovrà ancora rimettere nelle gambe l'intero ritmo partita. Di sicuro sarà utilizzato per i quarti di finale di Coppa Italia contro il MIlan, il programma il prossimo 9 febbraio a San Siro.

Un pranzo per ritrovare l'armonia

Dopo l'allenamento la squadra ha vissuto un momento conviviale. Maurizio Sarri ha deciso di riunire tutto il gruppo per un pranzo fuori dal centro sportivo, un gesto che oltre a unire il gruppo ancora di più serve anche a dimenticare tutte le polemiche nate dopo la fine del mercato: l'allenatore aveva chiesto più rinforzi specialmente in difesa e a centrocampo, ma non è stato accontentato dalla società. Adesso però tutti hanno voglia di mettersi il mese di gennaio alle spalle e ripartire più carichi di prima, con armonia e coesione per lottare verso gli obiettivi comuni.

Leggi anche - Napoli, Osimhen scalpita: pronta la nuova maschera

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?