Radu si opererà per l'ernia inguinale
Radu si opererà per l'ernia inguinale

Roma, 18 febbraio 2021 - La Lazio perde il suo capitano: un'ernia inguinale ferma Stefan Radu, che verrà operato e perderà alcune partite di campionato. I problemi avuti nel riscaldamento della partita contro l'Inter hanno fatto capire chiaramente che la situazione non può essere presa sotto gamba e quindi sarà necessario ricorrere a un intervento per fare in modo di averlo al meglio delle condizioni fisiche tra qualche settimana.

Radu out

Dopo un po' di esitazione si è deciso di operare Stefan Radu: il capitano si era presentato all'ultimo allenamento ma non è sceso in campo per via del persistere del fastidio e quindi la scelta dell'intervento appare la più logica. Vero, salterà gare importanti come quella contro la Sampdoria, dove mancherà anche Lazzari per squalifica, e soprattutto la sfida attesissima contro il Bayern allo Stadio Olimpico, ma conta di tornare il prima possibile per poter far parte della volata Champions League assieme ai suoi compagni. Difficile quantificare il numero di partite che salterà, ma di certo non sarà troppo elevato trattandosi comunque di un'operazione per un'ernia e non di un intervento particolarmente dannoso.

Le contromosse di Inzaghi

Da capire ora come agirà Simone Inzaghi. La tendenza è stata in assenza di Radu quella di allargare Acerbi sul centro-sinistra e di mettere Hoedt in mezzo. Tuttavia la partita contro l'Inter non ha dato grosse risposte e quindi si potrebbero anche pensare altre soluzioni: quella del neo acquisto Musacchio potrebbe essere credibile, anche se immaginarlo a sinistra a piede invertito è abbastanza fantasioso, ma potrebbe ricoprire il ruolo di centrale con Acerbi confermato a sinistra. Negli ultimi allenamenti Inzaghi deciderà. 

Leggi anche - Il programma dei sedicesimi di Europa League