Inzaghi attende un nuovo difensore centrale (Ansa)
Inzaghi attende un nuovo difensore centrale (Ansa)

Roma, 14 settembre 2020 - La settimana della nuova Serie A è cominciata ma molte squadre sono ancora incomplete. Chi più, chi meno, nessuno si presenta alla prima giornata con il calciomercato terminato e in tal senso non fa eccezione la Lazio, che ha puntellato la rosa con acquisti mirati ma che ancora non ha terminato il proprio lavoro nelle trattative. La necessità principale è quella di comprare un centrale adatto al sistema a tre, uno dei ruoli in cui la rosa ha bisogno di essere migliorata anche nei titolari.

Perché se il vice Immobile Muriqi si è già presentato, Reina ha firmato come secondo di Strakosha e per la fascia è imminente l'arrivo di Fares, è in difesa che Tare deve fare la prossima operazione in entrata. Solo che le operazioni principali in questo momento sembrano essersi raffreddate: in particolar modo Izzo e Kumbulla, che sembravano i profili più vicini a vestirsi di biancoceleste. Il centrale albanese del Verona è nel mirino della dirigenza da molto tempo, ma le richieste molto alte del club veneto hanno frenato una trattativa che sembrava in fase molto avanzata.

La Lazio ha presentato un'offerta importante, ma dopo il NO veronese ha pensato anche a guardarsi attorno. Attualmente rimane la priorità e la pista maggiormente credibile, ma forse occorrerà aspettare il finale di mercato, dato che anche la concorrenza (Inter) non sembra fare passi avanzi. Li fa invece per Armando Izzo, che adesso è sempre più vicino alla Roma: il cartellino valutato attorno ai 25 milioni dovrebbe essere acquistato dai giallorossi, profilo ideale visto il cambio di sistema difensivo passato a tre a fine anno. La trattativa con la Laziosi è interrotta e adesso tutte le strade sembrano portarlo nell'altra metà di Roma.

Rimangono sogni impercorribili come Otamendi, il cui stipendio è davvero esagerato, oppure altri profili su cui Tare sta lavorando sotto traccia. Certo è che la Lazio si presenterà alla prima di campionato con un reparto  ancora corto, tanto che si pensa, almeno inizialmente, di integrare di nuovo Wallace fino all'arrivo del nuovo acquisto.