Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
13 giu 2022

Lazio, Sarri punterà su Carnesecchi e comincerà la stagione con Reina

Lo spagnolo sarà titolare nelle prime partite di campionato per permettere al giovane collega di smaltire l'infortunio alla spalla

13 giu 2022
ada cotugno
Sport
Reina sarà titolare in attesa di Carnesecchi
Reina sarà titolare in attesa di Carnesecchi
Reina sarà titolare in attesa di Carnesecchi
Reina sarà titolare in attesa di Carnesecchi

Roma, 13 giugno 2022- Ormai Maurizio Sarri ha preso la sua decisione: nonostante l'infortunio che lo ha fermato qualche giorno fa sarà Marco Carnesecchi il nuovo portiere della Lazio. Non saranno adottate soluzioni alternative, nonostante il Piano B prevedesse alcuni nomi più che validi per la porta, dato che l'allenatore vuole fortemente puntare sul talento di proprietà dell'Atalanta anche se dovrà attendere qualche mese prima di poterlo utilizzare come titolare.

La decisione finale

La società non è riuscita a trattenere per qualche altro anno Thomas Strakosha: la Lazio avrebbe voluto adottare la linea della continuità per la porta, ma l'albanese ha deciso di non firmare il rinnovo di contratto e partire a parametro zero. Senza il portiere titolare i biancocelesti hanno dovuto subito trovare un'alternativa e Carnesecchi è il nome che più entusiasma Sarri. A complicare la situazione è stato l'infortunio subito dal giocatore pochi giorni fa con la Nazionale Under 21, un problema alla spalla che richiederà un'operazione per essere sistemato. I tempi di recupero si aggirano attorno ai tre mesi, un ostacolo superabile per Sarri che intende comunque puntare sul giovane portiere che ha fatto conquistare la promozione alla Cremonese.

Il costo dell'affare

Prima di avere a disposizione Carnesecchi come titolare (sarà infatti lui il numero uno per l'allenatore) Sarri dovrà attendere ancora. La soluzione però è già in casa perché per le prime partite della prossima stagione in campo scenderà Pepe Reina che poi si accomoderà in panchina per fare spazio al giovane collega. Il problema è facilmente aggirabile e alla Lazio adesso tocca solo affondare il colpo. Per il portiere l'Atalanta chiede circa 15 milioni di euro, ma Lotito starebbe pensando a un prestito con obbligo di riscatto e sarebbe pronto a inserire una percentuale sulla futura rivendita in favore della Dea. La proposta ufficiale non è ancora arrivata, ma le sensazioni sono più che positive.

Leggi anche - Chiellini vola al Los Angeles FC

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?