Senad Lulic
Senad Lulic

Roma, 10 dicembre 2020 - Sembrava a un passo dal ritorno, Inzaghi lo stava aspettando a braccia aperte sperando di poterlo presto reinserire in lista. A novembre sarebbe dovuta essere questione di giorni, poi però Senad Lulic non si è visto per un po' dalle parti di Formello. Il motivo sarebbe una nuova operazione sostenuta dal bosniaco, stavolta meno invasiva, sempre di pulizia alla caviglia. Si tratta della terza, dopo le due di febbraio. Nei giorni scorsi è tornato al centro sportivo allenandosi in palestra e presto proverà nuovamente sul campo. La sua rincorsa prosegue, non ha intenzione di mollare dopo tutte le sofferenze di questi mesi. La speranza è di rientrare a gennaio per completare il roster di esterni a disposizione di Inzaghi. La Lazio ha bisogno del suo capitano ma se dovessero arrivare nuovi segnali negativi, il club potrebbe anche decidere di intervenire sul mercato.

Lazio, una nuova partnership con Konami 

Lazio e Konami d'ora in poi andranno avanti insieme. La partnership ufficializzata oggi rientra nel lungo progetto di sviluppo internazionale attualizzato dalla società biancoceleste. A seguito dell’annuncio dell’accordo sono arrivate soddisfatte le parole del patron Claudio Lotito riportate direttamente sul sito ufficiale: "Accolgo con grande piacere l’ingresso del Brand Konami all’interno della Famiglia S.S. Lazio. Sono certo che la partnership ci condurrà verso lo sviluppo di progetti che permetteranno alla Lazio di aumentare la notorietà e la visibilità a livello internazionale. È bello lo spirito con cui in questi mesi di difficoltà Konami ha lavorato per realizzare una collaborazione che sarà vincente. Saremo felici di essere presenti in Giappone in occasione di due eventi organizzati da Konami per promuovere attività volte allo sviluppo ed all’aumento della notorietà del Brand Lazio non appena la pandemia lo permetterà”, ha esordito.

Poi conclude: “I valori di Konami, leader mondiale nei videogiochi, si sono sposati appieno con lo spirito della Famiglia Lazio sviluppando insieme, per il nostro settore giovanile, un percorso di formazione legato al Progetto Post Carriera. I nostri giovani e le nostre calciatrici potranno seguire un Corso di Formazione organizzato da Konami legato alla formazione di nuovi programmatori di videogiochi. È un valore aggiunto quando due Brand internazionali si uniscono per creare e sviluppare nuove opportunità”.
 

Leggi anche - Seria A, 11a giornata: probabili formazioni e orari tv