Manuel Lazzari con la maglia della Nazionale
Manuel Lazzari con la maglia della Nazionale

ROMA, 13 ottobre 2020 - Lazio in emergenza totale. La sosta per le nazionali non ha portato buone notizie a Simone Inzaghi, che sperava di recuperare alcuni elementi ed inserire i nuovi acquisti. E invece i problemi sembrano essere aumentati. Ai box ci sono i lungodegenti Lulic, Marusic, Radu e Bastos. In settimana si è registrato anche lo stop di Escalante, con l’argentino che da giorni non si allena con il gruppo. Andreas Pereira continua a lavorare a giorni alterni, Hoedt avrà ancora bisogno di qualche giorno per rimettersi al pari degli altri. Come se non bastasse dai ritiri delle nazionali di Italia e Algeria, sono arrivate notizie non buone su Lazzari e Fares, che avrebbero riportato problemi fisici di diversa entità. L’unica notizia positiva è rappresentata da Luiz Felipe, oggi accolto a Formello da un applauso da parte dei suoi compagni. Il brasiliano ha svolto una corretta blanda intorno al campo insieme a Fonte e verrà reintegrato gradualmente in gruppo.

Lazzari rientra a Roma


L'esterno destro ex Spal ha lasciato ieri il ritiro della Nazionale, che aveva ritrovato dopo anni di assenza. Il motivo un infortunio muscolare ai flessori che andrà valutato nelle prossime ore. Verranno svolti gli esami strumentali del caso per capire l'entità dell'infortunio e stabilire i tempi di recupero del giocatore. Si teme lo stiramento, il che lo terrebbe fuori almeno tre settimane. Non ci sarà sicuramente per la sfida contro la Sampdoria, in dubbio anche l’esordio in Champions League contro il Borussia Dortmund. 

Fares, scatta l'allarme

Una difesa falcidiata dagli infortuni, con gli uomini contati anche sugli esterni, dove la situazione si è aggravata nelle ultime ore. Fuori Lazzari, out Marusic, Lulic è infortunato da nove mesi. Ora dal’Algeria la voce che fa tremare Inzaghi: scatta l’allarme per Mohamed Fares. Stando a quanto riportano i media locali infatti, l’esterno biancoceleste potrebbe saltare la gara fra Algeria e Messico a causa di dolori al ginocchio e un fastidio all’adduttore. L’esterno avrebbe confidato il problema al ct, si attendono conferme sulle sue condizioni.

VALERIO DE BENEDETTI

Leggi anche - Simone Inzaghi: "Abbiamo avuto qualche problema a inserire i nuovi"