Ciro Immobile
Ciro Immobile

 

ROMA, 28 dicembre 2020 - Continua a scrivere pagine di storia Ciro Immobile con la maglia della Lazio. L’attaccante partenopeo, dopo aver vinto la Scarpa d’oro la scorsa stagione e riportato i biancocelesti in Champions dopo 13 anni di attesa, non intende fermarsi qui. Un 2020 da incorniciare per Immobile, che adesso si appresta a cominciare il 2021 con un’altra soddisfazione. A giorni infatti, Ciro si legherà alla Lazio fino al 2025. L’accordo verbale per il rinnovo è già stato raggiunto da tempo, rimane soltanto da mettere nero su bianco la questione. Vuole diventare il centravanti più prolifico della storia della Lazio. Da battere c’è il record di Silvio Piola, distante soltanto venti lunghezze (159 gol contro le 139 di Immobile), il nuovo anno sembra quello giusto per permettergli di entrare per sempre nella storia del club.

Altri rinnovi in agenda: Acerbi e Luiz Felipe in cima alla lista

Non solo Simone Inzaghi e Ciro Immobile, la Lazio è pronta a definire le situazioni contrattuali anche di Francesco Acerbi e Luiz Felipe. Il primo è in scadenza nel 2023, ma dopo le ottime cose mostrate in campo, la società vorrebbe premiarlo. Si attende un adeguamento dell’ingaggio e un prolungamento di almeno un anno. Per il brasiliano invece, in scadenza nel 2022, l’argomento andrà affrontato il prima possibile. Ad Auronzo si erano iniziati i colloqui, ora andranno portati e termine e definite tutte le clausole. Le sirene del Barcellona hanno spaventato il club, che non intende perdere il suo giovane centrale difensivo cresciuto in casa.

Leggi anche - Lazio, Il Fenerbahce sogna il clamoroso ritorno di Muriqi