17 apr 2022

Lazio, Immobile: "Critiche? I miei gol non bastano a zittirle"

Il centravanti biancoceleste ha commentato il pareggio ottenuto ieri contro il Torino

ada cotugno
Sport
Il gol di Immobile ha regalato il pari alla Lazio
Il gol di Immobile ha regalato il pari alla Lazio

Roma, 17 aprile 2022- La Lazio non ha potuto festeggiare la terza vittoria di fila in campionato: contro il Torino i ragazzi guidati da Maurizio Sarri si sono dovuti accontentare di strappare un punto per fare un piccolo passo avanti in classifica. Ci sono tanti rimpianti per i biancocelesti, salvati soltanto dal gol di Ciro Immobile nei minuti finali, diventato ancora una volta il vero trascinatore della squadra anche nei momenti di difficoltà.

Solo un punto conquistato

La speranza della Lazio adesso è che adesso le rivali non vincano, come è successo con la Juventus. Sperare nella qualificazione in Europa League è ancora concesso, ma il punto lasciato al Torino potrebbe pesare nell'economia della classifica. A Sky però Immobile ha dimostrato di non avere rimpianti: "La squadra ha lottato su ogni pallone, un punto va bene. Quando trovi una squadra che ti pressa ovunque bisogna muovere la palla veloce. Il Torino è una squadra tosta fisicamente e tecnicamente. Un punto guadagnato, guardiamo avanti". Adesso la situazione in classifica si complica, ma è ancora tutto possibile: "Sapevamo che fosse lontana la Juve, ma con una vittoria ci saremmo ravvicinati per lottare. Serve la crescita, volevamo la terza vittoria di fila. Purtroppo non è arrivata".

Un gol contro le critiche

E non si placano ancora i discorsi che ruotano attorno a Immobile e che riguardano specialmente le prestazioni offerte con la maglia della Nazionale. Con Mancini non è riuscito a incidere come fa contro la Lazio e neanche dopo essere diventato il miglior marcatore della storia biancoceleste è riuscito a fa ricredere i suoi detrattori: "I miei gol non bastano a zittirle. Fanno parte del calcio, io non accetto le cattiverie. Qualcuno si diverte, ma io voglio meritarmi critiche e elogi come tutti. Soprattutto in Nazionale ci stanno. Dispiace non andare al Mondiale, le responsabilità sono di tutti. Guardiamo avanti".

Leggi anche - Napoli-Roma, le probabili formazioni

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?