6 mar 2022

Lazio, Immobile come Piola: alla duecentesima presenza raggiunge un altro record

Il bomber ha raggiunto quota 200 presenze con la maglia biancoceleste

ada cotugno
Sport
Immobile raggiunge Piola al primo posto dei marcatori all-time
Immobile raggiunge Piola al primo posto dei marcatori all-time

Roma, 6 marzo 2022- Ciro Immobile non si ferma più: da quando è tornato in campo dopo qualche partita di assenza il bomber biancoceleste ha recuperato tutte le energie ed è tornato a vestire i panni del grande trascinatore. Con al vittoria per 3-0 contro la Lazio ha raggiunto quota 200 presenze con la maglia biancoceleste, diventata come la sua seconda pelle. I tifosi lo amano e grazie ai suoi gol resterà per sempre nella storia della sua squadra.

Immobile come Piola

La vittoria in Sardegna porta la sua firma. Il gol che ha sbloccato la partita è arrivato proprio grazie al suo calcio di rigore, un gol pesantissimo non solo per i tre punti ma anche per la sua voglia di battere tutti i record. Con la rete infatti Immobile ha agganciato Silvio Piola in cima alla classifica eterna dei marcatori della Lazio. L'indimenticabile attaccante chiuse la sua esperienza con 143 reti in 227 presenze, un bottino che Re Ciro può sicuramente migliorare vista la sua età e le prospettive future. Già dalla prossima partita il centravanti napoletano potrebbe essere il miglior goleador all-time della storia dei biancocelesti, un riconoscimento prestigioso per un giocatore capace di cambiare le sorti di questa squadra dal suo arrivo.

Gol che riscrivono la storia

Pochi giocatori nella storia del calcio moderno sono riusciti a incidere così tanto come ha fatto Ciro Immobile con la sua Lazio. In biancoceleste ha ritrovato continuità dopo due esperienze non positive ed è diventato sempre più leader di questa squadra. Dal suo arrivo ha segnato 143 reti in 200 presenze e soltanto due calciatori prima di lui avevano fatto meglio in Serie APeppino Meazza con 147 gol in 200 presenze con l’Inter tra il 1929 e il 1939 e Gunnar Nordahl con166 al Milan. Nomi importantissimi al quale si aggiunge anche quello di Immobile, diventato un pezzo di storia di tutto il campionato con le sue reti.

Leggi anche - Napoli-Milan, le probabili formazioni

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?