Hoedt è pronto per la sua seconda esperienza alla Lazio
Hoedt è pronto per la sua seconda esperienza alla Lazio

Roma, 10 ottobre 2020- Dopo quasi due settimane Wesley Hoedt è pronto per mettersi a piena disposizione di Simone Inzaghi. Il giocatore olandese era arrivato a Roma già due settimane fa, ma essendo indietro con la preparazione fisica non era convocabile dal suo allenatore che adesso può contare su un uomo in più per la sua rosa.

Questo pomeriggio il difensore si è sottoposto alle visite di idoneità che gli hanno dato il via libera per cominciare questa sua seconda esperienza alla Lazio. Già ieri il giocatore si era allenato da solo a Formello per la prima volta dal suo arrivo, per mantenersi pronto e attivo in vista di una convocazione. Ed effettivamente da oggi potrà essere a tutti gli effetti uno dei rinforzi dei biancocelesti: Inzaghi vorrebbe puntare su di lui già in occasione della partita contro la Sampdoria, la prima dopo la fine della sosta per le nazionali, in programma sabato 17 alle ore 18.

Ma per giocarsi l'occasione di una maglia da titolare Hoedt dovrà attendere ancora qualche settimana, giusto il tempo di ritrovare la condizione fisica ideale per sopportare tutti i 90 minuti di partita. L'olandese infatti non ha partecipato alla preparazione estiva con il Southampton, sua ex squadra, e attualmente si trova indietro rispetto ai suoi compagni che hanno già nelle gambe qualche gara giocata. La sosta lo aiuterà sicuramente a riprendere il ritmo che spera di trovare presto, anche perché le sue capacità servono a una Lazio con la difesa sempre più in emergenza.