Strakosha condanna la Lazio
Strakosha condanna la Lazio

Istanbul, 16 settembre 2021 - La Lazio parte male in Europa League: la prima gara del girone si rivela subito negativa per i ragazzi di Sarri che dopo il KO contro il Milan non ottengono nessun punto neanche nel match inaugurale della competizione europea contro il Galatasaray. A Istanbul decide una goffa autorete di Strakosha che decide la partita, terminata 1-0.

Primo tempo

L'inizio di partita vede la Lazio partire subito con lo sprint: Lazzari salta l'ex Muslera che lo mette giù alle porte dell'area di rigore: l'arbitro giudica non chiara occasione da gol la situazione e ammonisce solamente il portiere uruguaiano che ha rischiato di andare fuori dopo appena 7 minuti, Poi esce allo scoperto il Galatasaray che trova una traversa con Morutan con un gran sinistro dal limite dell'area. Per la Lazio l'unica vera occasione è con Immobile che però perde il contrasto con Marcao e non riesce a capitalizzare la bella imbeccata di Luiz Felipe

Secondo tempo

Nella ripresa si vede una partita certamente più godibile con entrambe le squadre che creano occasioni: la Lazio spreca con Luis Alberto, il Galatasaray con Akturkoglu e Cicaldau. Poi però arriva l'episodio che decide la partita: Lazzari spazza male un pallone e complica la vita a Strakosha che salta per prenderlo con le mani ma cicca clamorosamente la presa e butta il pallone nella propria porta. Un autogol davvero difficile da commentare che costa alla Lazio la partita. Nonostante qualche azione buona, soprattutto un pallonetto a tu per tu con Muslera sprecato da Milinkovic, il risultato rimane quello e la Lazio dovrà subito rincorrere dalle prossime giornate per rimanere dentro l'Europa League.

Leggi anche - Le probabili formazioni della giornata di Serie A