Vavro lascia la Lazio
Vavro lascia la Lazio

Roma, 1 febbraio 2021 - Il calciomercato della Lazio si chiude con una cessione. L'ultimo giorno non ha regalato particolari emozioni sul fronte biancoceleste, visto che il grosso era già stato fatto nei giorni scorso: e così per un difensore che arriva, Musacchio, un difensore lascia, in questo caso Denis Vavro che si accasa all'Huesca.

Vavro lascia la Lazio

L'obiettivo di Simone Inzaghi era rafforzare la rosa senza allargarne il numero di componenti. E così è arrivata una valida alternativa d'esperienza come l'argentino ex Milan Musacchio ed è andato via un calciatore poco utilizzato che non rientrava più nei piani tecnici dell'allenatore. Il reparto può contare su un difensore che sarà sicuramente inserito nelle rotazioni, molto frequenti con Inzaghi anche a partita in corso visto che è un fatto abbastanza frequente la sostituzione dei difensori ammoniti, soprattutto all'intervallo. Vavro con la Lazio non si è trovato al meglio, ma potrebbe avere altre occasioni in futuro: la sua cessione all'Huesca infatti, club di bassa classifica in Liga, è in prestito secco e a fine stagione verrà aggregato di nuovo al gruppo biancoceleste, anche se sembra difficile che possa essere considerato per la prossima stagione.

Il calciomercato della Lazio

Di fatto una sessione di mercato interlocutoria: escluso l'acquisto di Musacchio, comunque intelligente a costo zero, la Lazio si è mossa poco vista l'affidabilità della rosa attuale. In entrata gli altri colpi sono stati il giovane Guerini dal Torino e Kamenovic che però arriverà solamente la prossima estate. in uscita oltre a Vavro hanno lasciato il club gli esuberi Adekanye e Durmisi.

Leggi anche - Inzaghi: "Musacchio è pronto"