Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
12 feb 2022

Lazio-Bologna 3-0, un super Zaccagni piega i rossoblù

Splendida doppietta del 20 biancoceleste, a segno anche Immobile su rigore

12 feb 2022
andrea trezza
Sport
Lazio Italian midfielder Mattia Zaccagni (R) celebrates with teammate after scoring a penalty during the Italian Serie A football match Lazio vs Bologna at the Olympic stadium in Rome on February 12, 2022. (Photo by Filippo MONTEFORTE / AFP)
Mattia Zaccagni
Lazio Italian midfielder Mattia Zaccagni (R) celebrates with teammate after scoring a penalty during the Italian Serie A football match Lazio vs Bologna at the Olympic stadium in Rome on February 12, 2022. (Photo by Filippo MONTEFORTE / AFP)
Mattia Zaccagni

Roma, 12 febbraio 2022 – Pomeriggio tranquillo per la Lazio, che supera il Bologna con un agevole 3-0. Match sbloccato nel primo quarto d’ora grazie ad un calcio di rigore trasformato da Immobile, nella ripresa i biancocelesti chiudono la pratica con una splendida doppietta di Zaccagni, abile a sfruttare gli assist di Luis Alberto prima e Lazzari poi.

Immbile di rigore

Sarri recupera in extremis Immobile e lo lancia dal 1’, nel Bologna fiducia ad Arnautovic con Soriano e Orsolini alle sue spalle. All’11’ primo episodio del match, con Soumaoro che sbraccia su Zaccagni mentre conduce palla, per Piccinini è rigore: dal dischetto non sbaglia Ciro Immobile, Lazio avanti. Al 18’ ci prova Milinkovic-Savic dalla distanza: Skorupski si distende e devia in corner. Passano dieci minuti e Dijks rischia la frittata con un retropassaggio scellerato a Skorupski: il portiere polacco esce ed evita la doppietta di Immobile. Al 37’ prima chance del match per il Bologna, con Dijks che calcia al volo di sinistro su un traversone dalla destra: pallone fuori. Si va all’intervallo sull’1-0 per la Lazio.

Zaccagni show

La ripresa si apre con una ghiotta chance per il Bologna: il neoentrato Kasius fugge sulla destra e trova Arnautovic a centro area, decisivo l’intervento di Strakosha sul colpo di tacco dell’austriaco. Reazione Lazio al 50’: rimpallo su Zaccagni, la palla diventa buona per Immobile che calcia alto da posizione favorevole. Passano due minuti e i biancocelesti raddoppiano: Luis Alberto imbuca per Zaccagni che con il sinistro fa passare la palla tra le gambe di Skorupski, 2-0 Lazio. Al 63’ la squadra di Sarri cala il tris: Lazzari scende sulla destra e pesca a centro area per Zaccagni, per il 20 biancoceleste è un gioco da ragazzi spingere la palla alle spalle di Skorupski. Al 72’ Felipe Anderson va vicino al poker: attento Skorupski sul suo palo. La Lazio rischia di dilagare, all’80’ Immobile si sistema palla sul sinistro e calcia, solo esterno della rete per lui. È l’ultima emozione del match, finisce 3-0 per la Lazio.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?