Francesco Acerbi
Francesco Acerbi

ROMA, 24 febbraio 2020 – Subito la ripresa per la Lazio a Formello. Dopo la vittoria di Marassi contro il Genoa, che ha consolidato il secondo posto in classifica alle spalle della Juventus, i biancocelesti sono tornati al centro sportivo per un lavoro di scarico. Squadra divisa fra campo e palestra, con i titolari di ieri che hanno svolto dei semplici allunghi. Le attenzioni erano però tutte per Francesco Acerbi. Il difensore biancoceleste, out nel riscaldamento prima della gara per un problema al muscolo soleo, non era in gruppo nella giornata di oggi. Riposo totale per lui, che verrà valutato attraverso degli accertamenti nelle prossime ore. Inzaghi spera che possa trattarsi di nulla di grave, ma i tempi di recupero verranno stabiliti solamente dopo il consulto medico. Dalla squalifica rientrerà Luiz Felipe, che potrebbe sostituire l’ex Sassuolo contro il Bologna. Ancora fuori ovviamente Lulic, il suo programma di recupero procede regolare ma ne avrà ancora per diverse settimane. Domani la ripresa alle ore 15.

LAZIO-BOLOGNA – Intanto ai canali ufficiali della società è intervenuto il responsabile del marketing biancoceleste Marco Canigiani. Massimo allarmismo per il Coronavirus che ha portato già al rinvio di diverse gare. Canigiani però esclude però questa possibilità per Lazio-Bologna in programma sabato: “Al momento non c'è nessuna indicazione, quindi noi procediamo con la solita normalità di vendita. Poi si valuterà se arriveranno indicazioni particolari. Ulteriori rinvii creerebbero non pochi problemi, questo è chiaro. Per ora comunque sono stati venduti 11mila biglietti e siamo quindi vicini alle 35mila presenze, la zona Nord è completamente esaurita. C'è un po' di disponibilità nei Distinti Sud-Est. Siamo fiduciosi affinché si giochi, ma ovviamente le autorità competenti sanno cosa fare meglio di noi".